Lunedì 24 Settembre 2018 | 15:02

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Brindisi

Quattro fucilate contro un negozio

Misterioso attentato ai danni di un’attività di termoidraulica del centro cittadino

di Antonio Portolano

BRINDISI - Quattro colpi di fucile a pallettoni contro il negozio di termoidraulica di via Bastioni San Giacomo 50. È l’inquietante messaggio al piombo recapitato poco prima della mezzanotte di giovedì all’indirizzo di Paolo D’Elia, commerciante incensurato brindisino, che conduce la rivendita da circa vent’anni.

I colpi sarebbero stati esplosi tra le 23 e le 23.30 di giovedì, stando a quanto poi realizzato ieri mattina dal commerciante all’atto dell’apertura dell’attività. Le detonazioni sarebbero state udite dai familiari dello stesso esercente che abitata al piano superiore dello stesso palazzotto in cui ha sede l’attività, ma nessuno avrebbe ritenuto si trattasse di un atto intimidatorio. Per questo nessuno avrebbe dato peso alla cosa pensando ai frequenti botti di turno.

Nessuna richiesta di intervento sino al mattino seguente quando invece, con la luce del sole i fori che, hanno centrato l’attività, si sono palesati in tutta la loro evidenza. Due colpi hanno bucato la vetrata d’ingresso ad altezze differenti, il terzo ha prodotto un foro alla vetrata espositiva del negozio, il quarto ha colpito una delle inferriate rimbalzando nei pressi di un tombino in strada. Sarebbero stati sparati da un’arma a canna lunga secondo i primi accertamenti svolti dagli specialisti della scientifica dei carabinieri. Le indagini sono seguite dal Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia, insieme col Reparto info investigativo del Comando provinciale. Gli attentatori avrebbero aperto il fuoco con un fucile a palla unica calibro 12 all’altezza della sede della Croce Rossa ad una ventina di metri di distanza dal negozio. Difficile che siano stati ripresi anche dalle telecamere di sorveglianza di cui il negozio è dotato. Se siano arrivati e fuggiti in auto è tutto da chiarire. Così come totalmente oscuro il movente dell’attentato.

Il titolare, sentito dai militari dell’Arma, pare non abbia avuto screzi con chicchessia. Né tanto meno qualcuno avrebbe avanzato richieste di danaro nei suoi confronti. Negli anni passati un attentato dinamitardo a Manduria, sarebbe stato messo a segno ai danni del padre, ma se possano sussistere dei collegamenti appare una pura congettura. Le indagini procedono sotto stretto riserbo, alla ricerca di elementi utili a chiarire i contorni dell’inquietante attentato che potrebbe non essere, come potrebbe apparire opera del racket.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, rapina a Bancapulia: è caccia al terzo uomo

Brindisi, rapina a Bancapulia:
è caccia al terzo uomo

 
Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Uomo senza cuore»

Fasano, il papà della vittima scrive al pirata della strada: «Sei senza cuore»

 
San Pietro Vernotico, fa retromarciacon l'auto: investe e uccide la moglie

San Pietro Vernotico, fa retromarcia con l'auto: investe e uccide la moglie

 
Fasano, travolse e uccise 19enne:si costituisce dopo un mese

Fasano, investì e uccise 19enne: si costituisce dopo un mese

 
Brindisi, 85enne muore travolta dal marito mentre fa manovra

Brindisi, 85enne muore travolta dall'auto del marito 

 
Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

Brindisi, Emiliano attacca Toninelli: «Lo vedo imbambolato»

 
Mesagne, tenta di comprare una tv e una playstation con documenti falsi: arrestato

Mesagne, tenta di comprare una tv e una playstation con documenti falsi: arrestato

 
Brindisi, sigarette illegali nella stiva: Marina militare sotto accusa

Brindisi, sigarette illegali nella stiva: Marina militare sotto accusa

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS