Venerdì 24 Maggio 2019 | 00:44

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
La bomba
Barletta, paura per ordigno bellico in mare

Barletta, paura per ordigno bellico in mare

 
Dopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
Sanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 
Sanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
I danni
Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

 
Riflettori puntati
Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

 
Il diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
L'episodio
Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl candidato
Comunali, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

Comunali Bari, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 
BatLa sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
BrindisiNel brindisino
Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

 
Tarantonel tarantino
Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

 
LecceSenza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 

i più letti

Le decisioni della Regione

Riordino ospedaliero
la mappa dei posti letto

Riordino ospedalierola mappa dei posti letto

Riordino ospedaliero rete emergenza-urgenza presentato dal Presidente della Regione e Assessore alla Sanità Michele Emiliano e approvato dalla giunta regionale, interviene il consigliere regionale e Presidente della V Commissione Ambiente della Regione, Filippo Caracciolo.
«Voglio innanzitutto esprimere apprezzamento – scrive Filippo Caracciolo – per la decisione contenuta nella deliberazione di giunta regionale che modifica il Piano di Riordino Ospedaliero di ripristinare i 4 posti letto Utic destinati all’ospedale “Mons. Dimiccoli” di Barletta. Da 242 passano a 261 i posti letto presso l’Ospedale di Barletta: oltre ai 4 posti letto di Utic, si aggiungono i 4 posti letto di neuropsichiatria infantile e 15 posti letto di gastroenterologia. L’ospedale di Barletta registra la perdita di 10 posti letto di psichiatria di cui 5 posti letto passeranno all’Ospedale di Bisceglie. Per quanto riguarda l’Ospedale di Andria i posti letto passano da 212 a 218 con l’inserimento di 6 posti letto di neonatologia».
«Sono soddisfatto - continua il consigliere regionale e Presidente della V Commissione Ambiente Filippo Caracciolo - per aver con il mio impegno scongiurato quella che sarebbe stata una grave perdita in termini di assistenza per l’intero territorio. Col ripristino di posti letto UTIC presso l’Ospedale di Barletta si evita l’emergenza sanitaria e si pone rimedio ad una scelta che non ho esitato a definire sbagliata sin dal primo momento. Prendo atto del fatto che il mio appello sia stato accolto con una scelta che garantisce il diritto alla salute di un intero territorio. Registro con favore un piano di riordino ospedaliero che incrementa il numero di posti letto dell’Ospedale di Barletta e di Andria».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400