Mercoledì 14 Novembre 2018 | 07:34

NEWS DALLA SEZIONE

La strage
Scontro treni in Puglia, per i dirigenti del MIT: «Rispettate norme sicurezza»

Scontro treni in Puglia, per i dirigenti del MIT: «Rispettate norme sicurezza»

 
Turismo
Barletta, il faro napoleonico ha lanciato il suo «Sos»

Barletta, il faro napoleonico ha lanciato il suo «Sos»

 
Gastronomia
Norbarese: burrata e cipolla protagoniste a Milano

Nordbarese: burrata e cipolla protagoniste a Milano

 
A Trani
Compie 106 anni il cittadino più longevo della Bat

Compie 106 anni il cittadino più longevo della Bat

 
il ritrovamento
Bisceglie, sub trova ordigno bellico e lo consegna

Bisceglie, sub trova ordigno bellico e lo consegna

 
La proposta
Bat, Polo museale in agitazione: operatori culturali, pochi e ignorati

Bat, Polo museale in agitazione: operatori culturali, pochi e ignorati

 
Giù le entrate
Mercato di Andria abbandonato a se stesso: la protesta

Mercato di Andria abbandonato a se stesso: la protesta

 
Nel pomeriggio
Termoli, muore 51enne di Barleta: era un senza fissa dimora

Termoli, muore 51enne di Barletta: era un senza fissa dimora

 
Tra Barletta e Trani
Clean sea life, un progetto per ripulire il lungomare

Clean sea life, un progetto per ripulire il lungomare

 
Sanità
Trani, vicenda ospedale, l'assessore Santorsola: «diffido» la Asl Bat

Trani, vicenda ospedale, il consigliere Santorsola: «diffido» la Asl Bat

 
La denuncia
Tuffo fuori stagione a Bisceglie, ma il refrigerio è tra i liquami

Tuffo fuori stagione a Bisceglie, ma il refrigerio è tra i liquami

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

L'autopsia

Ucciso a pistolettate
l'agricoltore morto a Canosa

Il corpo rivenuto alcuni giorni fa sotto un tendone

Sarebbe morto con due colpi di pistola alla nuca e all’addome il 59enne Sabino Vassali, il cui corpo senza vita era stato trovato alcuni giorni fa sotto un tendone di uva in campagna, a Canosa di Puglia. Già dai primi esami esterni sul cadavere erano emerse le due ferite sospette. Il corpo, ritrovato lo scorso 31 ottobre, era vicino ad un trattore collegato ad un piccolo escavatore cui cui probabilmente il 59enne stava lavorando quando è stato colpito. Su disposizione della magistratura tranese il medico legale Francesco Introna ha eseguito l’autopsia sul corpo dell’uomo, accertando le cause del decesso. Sull'episodio indaga la Polizia che, coordinata dal pm di Trani Alessio Marangelli, sta lavorando all’identificazione dell’autore dell’omicidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400