Martedì 02 Marzo 2021 | 06:39

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 
degrado
Trani, l’area del vecchio mattatoio trasformata in discarica a cielo aperto

Trani, l’area del vecchio mattatoio trasformata in discarica a cielo aperto

 
L'emergenza
Andria, vigile scrive alla sindaca: «Non ce la faccio più contro gli assembramenti»

Andria, vigile scrive alla sindaca: «Non ce la faccio più contro gli assembramenti»

 
L'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Il caso
Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

 
la polemica
Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

 
Nella Bat
Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferita guardia giurata

Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferite una guardia giurata

 
La sentenza d'appello
Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

 
La fiction
Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaa Lucera
Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

 
BariLa richiesta
Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

 
LecceLa decisione
Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

 
TarantoLa novità
Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

 
Potenzal'appello
Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

 
MateraIl video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 

i più letti

nel nordbarese

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

L'esplosione ha provocato danni solo ad una grata posta sul marciapiede ed ha allarmato i residenti. Non si pensa a un'intimidazione, ma a un atto vandalico

vigili del fuoco

BISCEGLIE - Un petardo ad alto potenziale è stato fatto esplodere, la notte scorsa, davanti alla farmacia della famiglia dell’ex eurodeputato del centrodestra Sergio Silvestris, in via Imbriani a Bisceglie. L'esplosione ha provocato danni solo ad una grata posta sul marciapiede ed ha allarmato i residenti che hanno chiamato vigili del fuoco e carabinieri. Al momento - a quanto riferiscono gli investigatori - non c'è nulla che faccia pensare a un atto intimidatorio perché in città, negli ultimi tempi, ignoti stanno facendo esplodere grossi petardi. Sulla vicenda indagano i carabinieri che hanno acquisito i filmati delle telecamere di sicurezza e ascoltato alcuni residenti.

SOLIDARIETA' DEL MINISTRO -  «Esprimo la mia massima solidarietà a Sergio e Vito Silvestris, alla loro famiglia e a tutti i collaboratori per l’esplosione di questa notte davanti alla loro farmacia. Le forze dell’ordine stanno già accertando la dinamica di quanto avvenuto questa notte. Da parte del governo c'è la massima attenzione per garantire l’ordine pubblico e tutelare tutti i cittadini ed in queste ore stiamo lavorando per aumentare i presidi di sicurezza nell’intera regione». Lo afferma il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, dopo l’esplosione di un petardo ad alto potenziale, la notte scorsa, davanti alla farmacia della famiglia dell’ex eurodeputato del centrodestra, Sergio Silvestris, a Bisceglie.
«Dinanzi ad ogni episodio delinquenziale - conclude - invito sempre tutti a collaborare in fretta con la magistratura e le forze dell’ordine. Sappiamo tutti che lo Stato è più forte e i delinquenti non la faranno franca».

L'ORDINE DEI FARMACISTI - «L'Ordine interprovinciale dei Farmacisti di Bari e BAT esprime solidarietà a Sergio Silvestris, al suo staff e alla sua famiglia, per il vile attentato subito la notte scorsa con l’esplosione di un ordigno davanti alla sua farmacia». Lo dichiara in una nota il presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Bari e BAT, Luigi d’Ambrosio Lettieri, a proposito della bomba fatta espoldere da ignoti, la notte scorsa, davanti all’ingresso della farmacia Silvestris a Bisceglie.
«Siamo certi - prosegue - che Sergio non si farà intimidire, così come sta dimostrando in queste ore, in cui sta garantendo, insieme a tutto il personale, cui va il nostro apprezzamento, il proseguimento del pubblico servizio con l’apertura della farmacia». «In questo momento difficile - conclude - potrà contare sulla vicinanza di tutti noi e certamente delle istituzioni e dei concittadini biscegliesi. Confidiamo nel lavoro delle forze dell’ordine, che hanno prontamente avviato le indagini del caso, perché i responsabili vengano presto individuati e assicurati alla giustizia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie