Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 06:08

NEWS DALLA SEZIONE

Basket
Brindisi, Clark infortunato: Venezia batte Happy Casa 70-59

Brindisi, Clark infortunato: Venezia batte Happy Casa 70-59

 
Basket
Happy Casa Brindisi perde in casa con Reggio Emilia 67-75

Happy Casa Brindisi perde in casa con Reggio Emilia 67-75

 
Basket
Varese piega Brindisi 85-67 e li aggancia a 10 punti in classifica

Varese piega Brindisi 85-67 e lo aggancia a 10 punti in classifica

 

i più visti della sezione

pallacanestro

Brindisi battuto 86-82 a Caserta
In salita la corsa verso i playoff

enel basket brindisi

CASERTA-BRINDISI 86-82

PASTA REGGIA CASERTA: Berisha 24, Riccio ne, Diawara 6, Ventrone, Putney 10, Porfidia ne, Gaddefors 7, Puoti ne, Giuri 13, Cefarelli 3, Watt 23, Johnson. Allenatore: Dell’Agnello.

ENEL BRINDISI: Carter 15, Goss 13, Fiusco ne, Mesicek 5, Cardillo, Moore 21, Donzelli ne, M'Baye 13, Samuels 10, Joseph 3, Sgobba ne, Spanghero 2. Allenatore: Sacchetti.

ARBITRI: Lo Guzzo-Attard-Grigioni.

NOTE: parziali 27-26, 43-46, 61-63. Tiri liberi: Caserta 5/12, Brindisi 15/20. Uscito per 5 falli: Gaddefors.

CASERTA - Già salva da una settimana la Pasta Reggia Caserta gioca senza patemi e vince, contro una motivata Enel Brindisi all’inseguimento dei playoff, al termine di una gara equilibrata e giocata su buoni ritmi. Berisha è il protagonista della serata: 24 punti di cui 13 nell’ultimo quarto. Bene anche Watt (23 punti). Per l’Enel è Moore il più efficace.

Nel primo quarto le due squadre difendono in modo poco incisivo e gli attacchi prevalgono. Il primo break di 5-0 è della Juvecaserta ed è firmato da capitan Giuri (7-5), ma Moore è in serata e con le sue triple (3/4 e 13 punti nei primi 10') tiene Brindisi incollata alla squadra di Dell’Agnello. Diawara realizza il canestro del 28-26 che chiude il quarto. Locali molto determinati in avvio di seconda frazione: Putney fa centro con un alley oop da applausi su assist di Berisha, il giovane Cefarelli mette una tripla e Watt realizza da sotto per il +6 di Caserta (35-29). L’Enel controlla e chiude i primi 20' con due canestri da pivot puro di Samardo Samuels (46-43).

L’ex Olimpia realizza il primo tiro del terzo quarto portando Brindisi al massimo vantaggio (48-43). Sospinta dal pubblico, Caserta resta in scia con Watt; il match si gioca punto a punto. L’ultimo quarto inizia nel segno di Berisha, che con due bombe porta Caserta sul +2 (72-70); i locali vanno a mille, Gaddefors si concede il lusso di una schiacciata, e con la tripla di Giuri si portano sul +5 (77-72); ma è Berisha a rintuzzare con i suoi canestri i tentativi di Brindisi di rientrare. Watt nel finale è lucido dalla lunetta, così Caserta porta a casa la vittoria.

SERIE A - 13ª GIORNATA RITORNO

Betaland Capo d’Orlando - Sidigas Avellino 68-76
Fiat Torino - Banco di Sardegna Sassari 79-87
Umana Reyer Venezia - Openjobmetis Varese 87-81
Pasta Reggia Caserta - Enel Basket Brindisi 86-82
Vanoli Cremona - MIA-Red October Cantù 93-82
The Flexx Pistoia - Consultinvest Pesaro 87-83
Dolomiti Energia Trentino - Germani Basket Brescia 99-59
EA7 Emporio Armani Milano - Grissin Bon Reggio Emilia (ore 20.45)

CLASSIFICA: Milano 42 punti; Venezia 38; Avellino 36; Sassari 34; Reggio Emilia, Trento 32; Capo d’Orlando, Pistoia 28; Brindisi 26; Brescia, Torino, Varese 24; Cantù, Caserta 22; Pesaro 18; Cremona 16.

PROSSIMO TURNO - 30/04

Consultinvest Pesaro - EA7 Emporio Armani Milano
Openjobmetis Varese - Vanoli Cremona
Grissin Bon Reggio Emilia - The Flexx Pistoia
MIA-Red October Cantù - Dolomiti Energia Trentino
Enel Basket Brindisi - Betaland Capo d’Orlando
Sidigas Avellino - Pasta Reggia Caserta
Germani Basket Brescia - Fiat Torino
Banco di Sardegna Sassari - Umana Reyer Venezia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400