Lunedì 21 Gennaio 2019 | 16:34

NEWS DALLA SEZIONE

Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 
La scoperta
Ruvo, donna trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

Ruvo, trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

 
Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 

Restituiti casa e gioielli

Confermata la confisca
della villa a Torre a Mare
del boss Savinuccio Parisi

Confermata la confisca della villa a Torre a Mare del boss Savinuccio Parisi

BARI - La Corte di Appello di Bari ha confermato la confisca della villa del boss Savinuccio Parisi a Torre a Mare. Nello stesso provvedimento i giudici hanno rigettato la richiesta di revoca della sorveglianza speciale di 4 anni nei confronti del capo clan barese sottolineando "l'attualità della pericolosità sociale». Hanno inoltre revocato le confisca di un appartamento a Valenzano intestato alla figlia del boss, oltre a un orologio Rolex e gioielli in oro che dovranno essere restituiti alla compagna di Savinuccio.

Sulla villa di Torre a Mare, sequestrata nel 2011 e di cui ancora l’amministrazione giudiziaria non è riuscita ad affidare la gestione o l’utilizzo, la Corte di Appello ritiene che, seppur intestato alla moglie di un affiliato al clan Parisi, l'immobile fosse nella disponibilità del boss e della sua famiglia. Sarebbe stato lui a ristrutturarla e arredarla e, nei periodi di detenzione, sarebbe stata abitata dal figlio Tommy, cantante neomelodico. Il fatto sarebbe confermato dalla presenza all’interno della villa di numerosi cd e di una targhetta dipinta a mano sul muro esterno della casa con su scritto 'Tommi Parisì.

A proposito della sorveglianza speciale nei confronti del boss, i giudici sottolineano la «posizione egemone di Parisi, capo indiscusso e titolare esclusivo del potere decisionale finale, non solo per la pianificazione delle attività criminali ma anche per le questioni riguardanti la vita degli associati, i rapporti tra loro, le eventuali insubordinazioni, le consequenziali sanzioni punitive». La Corte ha poi dichiarato inammissibile, dopo rinuncia ai motivi di appello da parte del difensore, il ricorso relativo alla restituzione di cinque cavalli da corsa avanzato dalla figlia del boss, revocando però la confisca di un appartamento a Valenzano. Da restituire alla compagna di Parisi anche un orologio Rolex del valore di 1.250 euro, oltre a un anello in oro bianco con brillante e orecchini in oro con pietra onice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400