Martedì 22 Gennaio 2019 | 05:35

NEWS DALLA SEZIONE

Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 
La scoperta
Ruvo, donna trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

Ruvo, trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

 
Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 

Anche 11 cavalli da corsa

Bari, beni per 300mila euro
confiscati a un pregiudicato

Lorenzo Mizzi, di 55 anni, ritenuto dagli investigatori vicino al clan Parisi, ha alle spalle numerosi precedenti penali

Guardia di Finanza

BARI - Beni mobili e immobili per un valore di 300 mila euro, sulla base della normativa antimafia, sono stati confiscati dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Bari al pregiudicato barese Lorenzo Mizzi, di 55 anni, ritenuto dagli investigatori vicino al clan Parisi. Il provvedimento di confisca è stato disposto dalla terza sezione, in funzione di tribunale della prevenzione, del tribunale di Bari e scaturisce da una proposta formulata nel 2011 dal procuratore di Bari.

I beni confiscati - un immobile, un’auto, un motociclo, 11 cavalli da corsa e un conto corrente - erano stati già sottoposti a sequestro nel 2012 ed erano nella disponibilità di Mizzi. Quest’ultimo ha alle spalle numerosi precedenti penali (furto, evasione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione, lesioni personali, nonché in materia di armi e di trasferimento fraudolento di beni e valori) ed è stato in passato sottoposto per due anni alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400