Mercoledì 12 Agosto 2020 | 17:26

NEWS DALLA SEZIONE

LA GAZZETTA NEI BAR
La partita in tv, un caffè e la Gazzetta

La partita in tv, un caffè e la Gazzetta

 
SANITÀ
A Ginecologia ho visto medici disperarsi

Caos calmo a Ginecologia, il Policlinico di Bari corre ai ripari

 
contagi
Coronavirus, l'appello di Decaro su Facebook: «Usate la mascherina»

Coronavirus, l'appello di Decaro su Facebook: «Usate la mascherina»

 
l'episodio
Monopoli, guasto in ospedale: perse 400 sacche di sangue

Monopoli, guasto in ospedale: perse 400 sacche di sangue

 
SERATA CHOC
Polignano, tragedia in piscina: 20enne barese si tuffa e poi muore

Polignano, tragedia in piscina: 20enne barese si tuffa e poi muore

 
LA DENUNCIA
Lo sfogo di una mamma per 4 parti solo 2 ostetriche

Bari, lo sfogo di una neomamma: «Per 4 parti solo 2 ostetriche»

 
La denuncia
Regionali 2020, candidato Lega a Bari: «Un balordo mi ha devastato sede del comitato»

Regionali 2020, candidato Lega a Bari: «Un balordo mi ha devastato sede del comitato»

 
L'annuncio
Acquaviva delle Fonti, in due al rientro dall'estero contraggono il Coronavirus

Acquaviva delle Fonti, in due rientrati dall'estero sono positivi al Coronavirus

 
La denuncia
Bari, «Povero giardino Garibaldi ormai ridotto a una pattumiera»

Bari, «Povero giardino Garibaldi ormai ridotto a una pattumiera»

 
Emergenza al Policlinico
Coronavirus Bari, partoriente positiva i neo genitori: «Non possiamo vedere il nostro piccolo»

Coronavirus Bari, partoriente positiva, parla il compagno: «Non possiamo vedere il nostro piccolo»

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl furtto
Gargano, rubano soldi e documenti a coppia di turisti della Repubblica Ceca

Gargano, rubano soldi e documenti a coppia di turisti della Repubblica Ceca

 
TarantoI dati del 2020
Mittal, la denuncia del comitato difesa salute: «Ai Tamburi raddoppio di benzene nell'aria»

Mittal, la denuncia del comitato difesa salute: «Ai Tamburi raddoppio di benzene nell'aria»

 
BariLA GAZZETTA NEI BAR
La partita in tv, un caffè e la Gazzetta

La partita in tv, un caffè e la Gazzetta

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 
Leccenel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
BrindisiTRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

nel Barese

Bitetto, si autoaccusò di omicidio commesso dalla figlia: rischia 20 anni

I fatti nel 2018. La vera esecutrice del delitto sarebbe la figlia dell'uomo, con la complicità della madre

toghe

Si sarebbe autoaccusato di un omicidio per proteggere la figlia, vera autrice del delitto, e la moglie, sua complice. È la nuova ricostruzione dei fatti prospettata dalla Procura di Bari nell’udienza del processo sull'omicidio del pregiudicato Pierpaolo Perez, 49enne ucciso con un colpo di pistola al volto nella sua abitazione di Bitetto (Bari) il 26 giugno 2018. Il collaboratore di giustizia Pietro Losurdo, 56enne ex affiliato al clan Parisi, unico imputato per l'omicidio, rischia una condanna a 20 anni di reclusione per concorso nel delitto. La pm della Dda di Bari che ha coordinato le indagini, Simona Filoni, ha modificato oggi in udienza, durante la requisitoria, l’imputazione contestata a Losurdo, rivelando che la vera esecutrice materiale dell’omicidio sarebbe stata la figlia 23enne, Mariangela, con la complicità della madre, Giuseppina De Santis.

Entrambe, stando a quanto ricostruito dai Carabinieri in una informativa depositata agli atti del processo, avevano una relazione sentimentale con la vittima e insieme avrebbero deciso di uccidere Perez, un tempo collaboratore di Losurdo nelle attività criminali. Il giorno del delitto i coniugi Losurdo avrebbero avuto il ruolo di vigilanza all’esterno della casa mentre la 23enne avrebbe ammazzato l’ex amante esplodendo un colpo di pistola sulla fronte, da distanza ravvicinata, mentre l'uomo dormiva su una poltrona del soggiorno. Subito dopo il padre, come documentato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in strada, sarebbe entrato nell’abitazione per prendere l’arma. Poco dopo si è costituito confessando l’omicidio e da allora è detenuto. La sentenza nei suoi confronti si conoscerà il 4 febbraio, mentre le indagini sulle due donne sono tuttora in corso. Nel processo, che si sta celebrando con il rito abbreviato dinanzi al gup del Tribunale di Bari Annachiara Mastrorilli, sono costituiti parti civili i genitori e i fratelli di Perez, assistiti dall’avvocato Domenico Di Ciaula.

Bitetto, pregiudicato ucciso in casa da pentito di mafia barese: «Un incidente»

Il presunto assassino, di cui non è stato reso noto al momento il nome, si è costituito ai carabinieri. A quanto si è appreso, sarebbe anch'egli un pregiudicato

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie