Venerdì 14 Maggio 2021 | 09:43

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Barese
Monopoli, negozio vendeva centinaia di mascherine FFP2 non conformi: denunce

Monopoli, negozio vendeva centinaia di mascherine FFP2 non conformi: denunce

 
Nel Barese
Carbonara, 46enne ucciso e abbandonato in un casolare: arrestato presunto omicida

Carbonara, 46enne ucciso e abbandonato in un casolare: arrestato presunto killer

 
Lotta al virus
Vaccini in Puglia, trasferite a Bari dalla Sicilia 50mila dosi AstraZeneca

Vaccini in Puglia, trasferite a Bari dalla Sicilia 50mila dosi AstraZeneca

 
Il caso
Cassa Prestanza a Bari, sit in di protesta di lavoratori e pensionati del Comune davanti la Procura

Cassa Prestanza a Bari, sit in di protesta di lavoratori e pensionati del Comune davanti la Procura

 
Il caso
Bari, detenzione di arsenale da guerra: nuovo arresto per ex gip De Benedictis

Bari, detenzione di arsenale da guerra: nuovo arresto per ex gip De Benedictis. Sparò col mitra dal balcone di casa

 
Lutto
Bari, addio a Lillino D'Erasmo storico dirigente Msi-An

Bari, addio a Lillino D'Erasmo storico dirigente Msi-An

 
Il caso
Fuga di notizie su tangenti, due avvocati di Bari rischiano processo

Fuga di notizie su tangenti, due avvocati di Bari rischiano processo

 
La novità
Test rapidi gratuiti in stazione a Bari, la Croce Rossa avvia tensostruttura

Test rapidi gratuiti in stazione a Bari, la Croce Rossa avvia tensostruttura

 
Nel Barese
Carbonara, cadavere con ferite da arma da taglio abbandonato in un casolare: indagano i cc

Carbonara, cadavere con ferite da arma da taglio abbandonato in un casolare: indagano i cc

 
l'appuntamento
Gioia del colle, visite gratuite allo zoo è il «grazie» dei circensi

Gioia del colle, visite gratuite allo zoo è il «grazie» dei circensi

 
Il caso
Bari, Petruzzelli, corsa alle dosi per il concerto in Russia

Bari, Petruzzelli, corsa alle dosi per il concerto in Russia

 

Il Biancorosso

Verso il derby
Bari, si punta a ritrovare tra i disponibili il difensore esterno Celiento

Bari, si punta a ritrovare tra i disponibili il difensore esterno Celiento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNel Barese
Monopoli, negozio vendeva centinaia di mascherine FFP2 non conformi: denunce

Monopoli, negozio vendeva centinaia di mascherine FFP2 non conformi: denunce

 
FoggiaIl caso
Sdegno a Foggia, rubano tandem dell’Unione Ciechi e Ipovedenti: «Così ci tolgono la libertà»

Sdegno a Foggia, rubano tandem dell’Unione Ciechi e Ipovedenti: «Così ci tolgono la libertà»

 
PotenzaOccupazione
Melfi, Stellantis: al via tavolo tecnico con Regione Basilicata

Melfi, Stellantis: al via tavolo tecnico con Regione Basilicata

 
HomeEmergenza migranti
Santa Maria di Leuca, intercettata un’imbarcazione con a bordo un gruppo 13 migranti

Santa Maria di Leuca, intercettata un’imbarcazione con a bordo un gruppo di 13 migranti

 
BatLa curiosità
Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

 
MateraLa novità
Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

 
TarantoSicurezza sul lavoro
Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

Taranto, fuga di gas questa mattina nell’area Altiforni dell'ex Ilva

 
BrindisiCarabinieri
Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

Francavilla, le molestie corrono sul filo del telefono

 

i più letti

Nel Barese

Noicattaro, film su Pinocchio, tutto pronto per il ciak

Due le scene che verranno girate: il burattino vittima di un incantesimo si infortuna e poi viene venduto

Noicattaro, teatro pronto al ciak per Pinocchio fatto asinello

Il set del remake di «Pinocchio», diretto dal regista Matteo Garrone, è quasi pronto all’interno del più piccolo teatro all’italiana del mondo. Si lavora freneticamente nella location di via Carmine, a due passi dall’omonima chiesa e dal Palazzo della cultura che rappresentano i simboli della storia e della fede locali.
La base operativa logistica è ubicata nei pressi del palazzetto dello sport da dove parte una «navetta» di tecnici e attrezzature verso il teatro, mentre nel Palazzo della cultura di via Console Positano è ubicata la parte dedicata al cast e al regista per «trucco e parrucco» e altre esigenze della troupe.


Si lavora in maniera frenetica, tant’è che il sipario è stato già montato e la scenografia del teatro è quasi pronta. I giorni effettivi di ripresa saranno due, massimo tre, e non sono ancora noti, ma la circostanza che l’ordinanza del divieto di sosta in via Carmine dall’8 al 10 si «estenda» anche a quello di circolazione, e 24h, sembra essere più di un indizio.
Le scene che saranno girate nel minuscolo teatro nojano sono essenzialmente due. La prima riguarda l’esibizione di Pinocchio asinello, così trasformato dopo essere entrato con Lucignolo nel «Paese dei balocchi», acquistato al mercato da un direttore del circo che lo farà esibire in un teatrino dell’epoca. Pinocchio si azzoppa durante l’esibizione e diventerà «inutile», al punto da rendersi pelle per tamburi che viene acquistata (questa la seconda scena) nel retro del teatro da un altro mercante.
Si tratta di un momento chiave nella trama collodiana e nel film, e il piccolo teatro nojano avrà certamente il suo ritorno di immagine, in quanto riconoscibile, ma non sono previsti «ciak» dei big del cast. In un primo momento si era diffusa la voce che a Noicattaro si dovesse girare la scena con Mangiafuoco interpretato da Gigi Proietti, ma in realtà, a quanto parte, sarebbe già stata ripresa in un’altra location. Come pure Geppetto, interpretato da Roberto Benigni arriverà più in là, sulla Murgia pugliese. Stesso discorso per Rocco Papaleo e Massimo Ceccherini, cioè la Volpe e il Gatto.


Di certo, è presente con le sue attrezzature all’avanguardia una società britannica leader mondiale nella realizzazione di effetti speciali nel cinema. La pellicola di Pinocchio, infatti, attingerà a larghe mani alle più moderne tecnologie del mondo della celluloide, generando effetti scenici di particolare impatto per il pubblico. Non si sa, tra l’altro, se l’azienda specializzata del Regno Unito realizzerà, per esempio, l’asinello Pinocchio, né come.
Intanto, la curiosità dei nojani sembra crescere con il passare dei giorni e non solo per l’attesa di qualche attore o volto famoso. I residenti si sono mostrati alquanto disponibili e accoglienti. Non si registrano «vip» in giro per il centro storico, ma non si esclude che nei prossimi giorni troupe e cast possano fare qualche sortita nei paraggi, magari per ammirare i luoghi artistici della città o assaggiarne le rinomate prelibatezze gastronomiche. Resta la magia del piccolo teatro che ha «stregato» da subito Matteo Garrone, il 50enne regista romano reduce dal trionfo di «Dogman» che non ha avuto dubbi nel selezionarlo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie