Mercoledì 14 Novembre 2018 | 14:41

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Altamura, incendiata la casa di un agente della polizia locale: indagano i cc

Altamura, incendiata la casa di un agente: indagano i cc

 
Lavoro e occupazione
Bari, pochi e disorganizzati: centri per l’impiego in tilt

Bari, pochi e disorganizzati: centri per l’impiego in tilt

 
Operazione Dda
Bari, blitz antimafia: arrestati anche imprenditori per riciclaggio

Clan e scommesse on line a gestione familiare: 22 arresti. In manette anche Vitin l'Enel, i suoi figli e Tommy Parisi VD

 
Cade l'accusa di mafia
Traffico e spaccio di droga nel Barese: condannati in 9 affiliati al clan Palermiti

Traffico e spaccio di droga nel Barese: condannati 9 affiliati al clan Palermiti

 
Elezioni
Bari, riecco i socialisti Tedesco: «Lista giovane per puntare al 5%»l

Bari, riecco i socialisti Tedesco: «Lista giovane per puntare al 5%»

 
Il furto
Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

 
All'unanimità
Giornalisti, Consiglio Puglia approva mozione a difesa

Giornalisti, Consiglio Puglia approva mozione a difesa

 
A Bari il flash mob
Emiliano al flash mob per libertà di stampa: «Giornalisti fondamentali in controllo democrazia»

Emiliano difende libertà di stampa: «Giornalisti necessari in controllo democrazia»

 
L'operazione a Bari
Nichel e cromo 100 volte più alti del limite: GdF Bari sequestra 1 milione di ombretti e fard

Nichel e cromo 100 volte più alti del limite: GdF sequestra 1 milione di cosmetici cinesi

 
a Mola di Bari
Palazzo Roberti, la proposta è un polo delle 7 arti

Palazzo Roberti, la proposta è un polo delle 7 arti

 
Continua l'indagine
Bari, morbillo scambiato per mononucleosi: coinvolte 3 famiglie no-vax

Morbillo scambiato per mononucleosi: a Bari coinvolte 3 famiglie no-vax

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

In Via Crisanzio

Bari, trasloca i mobili in strada
individuato e multato al Libertà

Sono 230 le sanzioni contro l'abbandono di rifiuti negli ultimi giorni

Bari, trasloca i mobili in stradaindividuato e multato al Libertà

Questa mattina la Polizia locale ha individuato e sanzionato il responsabile dell’abbandono di diversi ingombranti, prevalentemente mobili, su sede stradale in via Crisanzio, all’altezza dell’incrocio con via Ravanas, durante la scorsa notte. È stata necessaria la collaborazione dei residenti della zona per risalire all’identità del trasgressore, domiciliato nella stessa via, che, raggiunto dagli agenti, ha ammesso di aver depositato il mobilio senza aver contattato l’Amiu, che pure garantisce il ritiro gratuito su prenotazione.

L’uomo è stato sanzionato per un importo di 300 euro, come previsto dal vigente regolamento.

Nell’ultima settimana - dall’8 al 15 ottobre - sono state complessivamente 230 le sanzioni sul corretto conferimento dei rifiuti e degli ingombranti e sulla mancata raccolta delle deiezioni canine. In particolare 12 verbali riguardano altrettanti padroni di cani che non hanno raccolto le deiezioni, 15 multe sono state elevate ad operatori dei mercati rionali che hanno omesso di differenziare i rifiuti, 10 a titolari di macellerie e di pescherie privi di convenzione con le ditte incaricate della raccolta degli scarti di lavorazione e 11 a responsabili di attività commerciali che depositavano imballaggi di cartone in maniera disordinata senza prima averli ridotti e legati, come prescrive il regolamento.

Le restanti sanzioni riguardano privati cittadini che non hanno rispettato gli orari di conferimento o non hanno differenziato i rifiuti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400