Martedì 28 Settembre 2021 | 20:56

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

premio coldiretti

«Oscar green»
7 candidati lucani

agricoltura

POTENZA - Sono sette «le candidature presentate da giovani lucani per partecipare all’undicesima edizione di 'Oscar Green', il premio promosso da Coldiretti Giovani Impresa che punta a valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto per il proprio futuro l’agricoltura». Ne ha dato notizia l’ufficio stampa della Coldiretti lucana.

«Obiettivo dell’iniziativa - ha commentato il presidente della Coldiretti Basilicata, Piergiorgio Quarto - è promuovere l'agricoltura sana del nostro Paese che ha come testimonial le tante idee innovative di giovani agricoltori. Dietro di loro c'è un mondo vastissimo fatto di sogni realizzati, di idee sempre più originali e, soprattutto, come ricordiamo sempre c'è innovazione. Uno sguardo al futuro, che della tradizione conserva i consigli e le innumerevoli esperienze, ma che si unisce perfettamente all’evoluzione per dare vita ad un’agricoltura più dinamica, dalla quale nascono prodotti ed esperienze che devono essere necessariamente valorizzati».

Sono «tanti anche in Basilicata - è specificato nel comunicato - i giovani under 35 che dinanzi alla crisi si sono messi in proprio e hanno raggiunto l’autonomia. In tutta Italia sono quasi 600 mila, un numero importante tanto da garantire all’Italia la leadership in Europa per numero di attività imprenditoriali condotte da giovani nel 2016. Da sempre Coldiretti è vicina a loro e valorizza le loro idee imprenditoriali, anche attraverso il concorso 'Oscar green'».

L’edizione 2017 «è rivolta al rinnovamento e alla valorizzazione del patrimonio agroalimentare Made in Italy come punto di forza nazionale su cui puntare per la ripresa del Paese, facendo rete e sostenendo l’economia locale, per affrontare e superare insieme le difficoltà economiche. Sarà prestata particolare attenzione alla capacità di utilizzare l'innovazione per dare lustro alle tradizioni e ai prodotti locali, così come il ruolo dell’imprenditore per la tutela e l'arricchimento del territorio, e degli enti che sostengono il loro lavoro».
Secondo il direttore regionale della Coldiretti, Francesco Manzari, «il concorso rappresenta un importante momento di promozione di nuove idee che offre a tutti i partecipanti l'opportunità di condividere i propri progetti, le proprie idee e magari iniziare anche una collaborazione. Promuovere l'agricoltura sana del nostro Paese, questo l’obiettivo del premio che ha come protagonisti i giovani agricoltori e le loro tante e belle idee innovative». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie