Martedì 02 Marzo 2021 | 06:25

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
«L'eco dei tuoi no», Reverendo insieme a Claver Gold per il remix prodotto da Gian Flores

«L'eco dei tuoi no», Reverendo insieme a Claver Gold per il remix prodotto da Gian Flores

 
Nuove uscite
«Dove sei», il ritmo dancehall del brindisino Plata su una produzione che profuma di Salento

«Dove sei», il ritmo dancehall del brindisino Plata su una produzione che profuma di Salento

 
L'intervista
Gaudiano da Foggia a Sanremo: «Le prove all'Ariston emozionanti, finalmente di nuovo su un palco»

Gaudiano da Foggia a Sanremo: «Le prove all'Ariston emozionanti, finalmente di nuovo su un palco»

 
Musica
«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

«Tribù urbana», nuovo disco per Ermal Meta: «Nasce per essere cantato a squarciagola sotto il palco»

 
fuori il 26 marzo
«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

«Parasite», gli Shakalab tornano in feat con i salentini Sud Sound System e Inoki

 
Nuove uscite
Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

Conte e Petrella: «Un disco per fermare le 'quarantene' della nostra anima»

 
Musica
«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

«on fiVe», il disco tra prog e jazz di Leonardo De Lorenzo realizzato dal vivo, col pubblico in studio

 
In uscita
«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

«Notoriedad», il duo Bautista, con un pizzico di Puglia, canta gioie e dolori della fama

 
Ha radici molfettesi
«Niente da dire», viaggio nel mondo visionario di Lemuri sull'incomunicabilità della vita

«Niente da dire», viaggio nel mondo di Lemuri Il Visionario sull'incomunicabilità della vita

 
Musica
«La Strega», il pugliese Mattia Pellicoro e il suo inno di ribellione contro le idee imposte dalla società

«La Strega», il pugliese Mattia Pellicoro e il suo inno di ribellione contro le idee imposte dalla società

 
Musica
«Mogi», da Lucera il nuovo album di Giuseppe Silvestri

«Mogi», da Lucera il nuovo album di Giuseppe Silvestri

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaa Lucera
Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

 
BariLa richiesta
Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

 
LecceLa decisione
Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

 
TarantoLa novità
Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

 
Potenzal'appello
Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

 
MateraIl video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 

i più letti

musica e beneficenza

Lecce, professionisti «musici per una notte» per la raccolta fondi per il Polo Pediatrico dell'ospedale

La gara canora è stata vinta dal gruppo Kulu Sé Mama

Lecce, professionisti «musici per una notte» per la raccolta fondi per il Polo Pediatrico dell'ospedale

Teatro Apollo di Lecce sold-out, ieri sera, per la serata di beneficenza “Musici per una notte – Le professioni in favore del Polo Pediatrico del Salento per il progetto eSCO”, organizzata da Tria Corda Onlus. A vincere la gara musicale, a cui hanno partecipato 12 concorrenti, tutti professionisti salentini (medici, farmacisti, infermieri, avvocati, giornalisti, commercialisti e insegnanti), è stato il gruppo dei Kulu Sé Mama (un commercialista, un medico e un avvocato), secondo si è classificato il professore Massimiliano Cananà che ha diretto l’Ensemble del Liceo Scientifico Cosimo De Giorgi e terzo il Trio Julier, composto dalle tre sorelle Negro, tutte infermiere. 

Lo scopo della serata – presentata dai giornalisti Chiara Chiriatti e Giorgio Demetrio – aveva lo scopo di raccogliere fondi per il progetto eSCO. Nell’ambito, infatti, del macroprogetto di inaugurare al secondo piano del Vito Fazzi il Polo Pediatrico del Salento, dove tutto sia pensato e realizzato a misura di bambino, Tria Corda Onlus già da tempo ha avviato il progetto eSCO insieme ad Asl Lecce, Fondazione Banca Popolare Pugliese, Università del Salento e Ufficio Scolastico Provinciale, per promuovere un servizio stabile, avanzato e innovativo di supporto ai pazienti pediatrici, che consenta loro di mantenere il contatto con la propria classe di appartenenza anche durante i periodi di degenza e riabilitazione. Tante le richieste pervenute, ma i partner hanno deciso di implementarlo. Da qui la necessità di reperire altri fondi anche con questa occasione, in cui il pubblico in sala, al momento del ritiro dell’invito, ha fatto una donazione per eSCO.

Le esibizioni musicali sono state giudicate da una giuria popolare (quattro persone che sono state sorteggiate fra quelle presenti in sala), da una istituzionale e da una tecnica, quest’ultima composta dalla cantante e compositrice Carolina Bubbico, dal direttore d’orchestra Eliseo Castrignanò, dalla pianista Valeria Vetruccio e dal compositore e arrangiatore Daniele Vitali.

«La musica – ha commentato il presidente di Tria Corda Onlus Antonio Aguglia – è sempre passione, emozione e colore. Noi ci crediamo tantissimo tant’è che, sin dal primo momento, abbiamo sposato questo modo di raccogliere fondi attraverso spettacoli musicali. Ieri sera sul palco sono saliti artisti non professionisti, che nella vita fanno tutt’altro, e abbiamo riempito ugualmente l’Apollo. A dimostrazione che con la musica si possono muovere realmente i cuori. Mi permetto, quindi, di fare un appello agli artisti salentini conosciuti a livello nazionale e internazionale perché rompano gli indugi, sposino la causa del Polo Pediatrico del Salento e – come avviene altrove in Italia e all’estero, ad esempio il Meyer a Firenze o il Sant’Anna a Torino – siano protagonisti in prima persona per le raccolte fondi destinate a realizzare obiettivi importanti del territorio, legati alla salute dei bambini». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie