Martedì 04 Ottobre 2022 | 09:14

In Puglia e Basilicata

Il caso

Taranto, la Polizia dichiara guerra ai parcheggiatori abusivi

Nei giorni scorsi, ben 4 recidivi sono stati denunciati per aver violato il divieto di accesso alle aree urbane cui erano stati sottoposti

11 Agosto 2022

Redazione online

TARANTO - La Polizia Locale di Taranto non dà tregua ai parcheggiatori abusivi. Nei giorni scorsi, ben 4 recidivi sono stati denunciati per aver violato il divieto di accesso alle aree urbane cui erano stati sottoposti. Si tratta di uomini che operavano abusivamente nel parcheggio degli uffici comunali di via Anfiteatro (ex mercato coperto), in via Pitagora, in piazza Castello e sul lungomare Vittorio Emanuele III. In Piazza Municipio è stato sanzionato un ulteriore parcheggiatore abusivo. Nel parcheggio di via Anfiteatro, inoltre, altri due uomini sono stati sottoposti a controlli e uno di questi è stato sanzionato perché il suo motocarro era privo di revisione.

«Questo fenomeno non può più essere tollerato – ha commentato il sindaco Rinaldo Melucci –. Le attività della Polizia Locale, che ringrazio, dimostrano come non abbiamo alcuna intenzione di mollare la presa, restituendo ai cittadini la totale e serena fruibilità di certe aree”.

“Questi servizi specifici sono possibili grazie all’impegno di donne e uomini del corpo. Faremo in modo che la loro presenza costante, presto integrata dall’arrivo di nuove risorse, sia una garanzia di sicurezza apprezzabile da parte di tutti i cittadini», ha aggiunto l’assessore alla Polizia Locale Cosimo Ciracì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725