Venerdì 23 Agosto 2019 | 10:40

NEWS DALLA SEZIONE

Inquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
San Carlo
Potenza, medici malati e infortunati: chiuso reparto neonatale, disposta inchiesta

Potenza, medici malati e infortunati: chiuso reparto neonatale, disposta inchiesta

 
I controlli
Laghi di Monticchio, chiuso ristorante: aveva lavoratore in nero

Laghi di Monticchio, chiuso ristorante: aveva lavoratore in nero

 
Il caso
Melfi, Comune condizionato dalla criminalità, si insedia commissione

Melfi, Comune condizionato dalla criminalità, si insedia commissione

 
Il caso
Regione Basilicata, il «concorsone» scompare dopo dieci anni di attesa

Regione Basilicata, il «concorsone» scompare dopo dieci anni di attesa

 
Al San Carlo
Potenza, ricoveri sospesi a Neonatologia: i piccoli saranno trasferiti

Potenza, ricoveri sospesi a Neonatologia: non ci sono medici, bimbi trasferiti

 
Il recupero
Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

 
Operazione della Gdf
Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

 
a «La vita in diretta»
La Gazzetta e il pensionato che all’Inps risultava deceduto : la storia va in tv

La Gazzetta e il pensionato che all’Inps risultava deceduto: la storia va in tv

 
Treni
Potenza-Bari querelle tra Regioni: il trasporto diretto non piace ai pugliesi

Potenza-Bari querelle tra Regioni: il trasporto diretto non piace ai pugliesi

 
Il caso
Riforma poli museali, la Basilicata è contraria a «sposare» la Puglia

Riforma poli museali, la Basilicata è contraria a «sposare» la Puglia

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Foggia senza un canile: cuccioli salvati da volontari

Foggia senza un canile: cuccioli salvati da volontari

 
BrindisiLo spettacolo
La colazione a Torre Guaceto: papà folaga nutre i suoi piccoli

La colazione a Torre Guaceto: papà folaga nutre i suoi piccoli

 
BatSanità
Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

 
LecceL'evento il 23 e il 24 agosto
Con Circular Music Afro Festival il Salento incontra l’Africa

Con Circular Music Afro Festival il Salento incontra l’Africa

 
BariIn via Botticelli
Casamassima, maxi rissa per un cane: due carabinieri in ospedale

Casamassima, maxi rissa per un cane: due carabinieri in ospedale

 
TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

La visita

Potenza, Salvini contestato durante comizio a sostegno di Guarente

Striscioni e scritte contro il ministro degli Interni in visita oggi in Basilicata

POTENZA - "Togli anche questi”. È la scritta comparsa su uno dei tre striscioni esposti davanti ad un albergo di Potenza dove si trova il ministro Matteo Salvini per un'iniziativa elettorale della Lega a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Marco Guarente. Sugli altri striscioni - sorretti da gruppi di contestatori - vi sono frasi come "Non tutto il Sud dimentica", "#Maiconsalvini": su alcuni cartelli è scritto "Questa Lega è una vergogna". Una grande folla di persone ha preso parte alla manifestazione che fino a poche ore fa era programmata in un quartiere popolare del capoluogo lucano, ma poi è stato spostata in un albergo a causa del maltempo.

«Se ci mandate a Bruxelles, io quelle regole europee che stanno massacrando l’Italia le straccio, e le cambio dalla prima all’ultima». Così il leader della Lega, Matteo Salvini, a Potenza intervenendo nel corso di un incontro elettorale a sostegno del candidato sindaco del centrodestra, Mario Guarente. Salvini ha quindi paragonato l'Italia «a un condannato a morte ingiustamente: uno si ribella e qualcuno da Bruxelles lo richiama. Ma come? Io sono innocente, voglio per i miei figli non un miracolo, ma il lavoro. Se avessi dovuto aspettare il permesso dell’Europa, da Ministro non sarei riuscito a fare niente: ho deciso di fare da solo, e i porti italiani sono chiusi». Il vicepremier ha infine evidenziato di "amare l’Europa: voglio lasciare ai miei figli il sogno europeo dei padri fondatori, ma quella di adesso non è l’Europa dei popoli, del lavoro, della fratellanza, della pace. Andatelo a chiedere a greci, spagnoli, francesi - ha concluso - o persino ai finlandesi, che stanno vivendo una disoccupazione mai vista».

SALVINI CONTRO DI MAIO - «A me spiace perché gli insulti delle opposizioni, di Renzi, di Zingaretti, gli attacchi della Boldrini ci stanno, ma gli insulti quotidiani di Grillo e degli alleati mi spiacciono perché io sono fedele, mantengo la parola». Lo ha detto a Potenza il vicepremier Matteo Salvini rispondendo alle domande dei giornalisti. «Lavoriamo insieme da quasi un anno e - ha aggiunto il leader della Lega - non capisco perché per Grillo e Di Maio io sia diventato il male assoluto». «Grillo si occupi di far ridere, che fa ridere. Io faccio il Ministro». Lo ha detto il Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, a Potenza intervenendo nel corso di un incontro elettorale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie