Venerdì 20 Settembre 2019 | 03:26

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

L'avvistamento

La danza dei capodogli nel Golfo di Taranto: è il quarto avvistamento in un anno

A darne notizia è la Jonian dolphin conservation che ha avvistato lo scorso 17 agosto ben quattro esemplari durante una delle escursioni

TARANTO - I capodogli tornano a popolare il Golfo di Taranto: si tratta del quarto avvistamento in un anno. A darne notizia è la Jonian dolphin conservation che ha beccato lo scorso 17 agosto questi magnifici quattro cetacei durante una delle escursioni, con turisti e bambini, a bordo di uno dei catamarani dell'associazione dedita alla ricerca.

L'avvistamento conferma la presenza stabile di colonie di questi grandi esemplari nelle acque dello Ionio. «I capodogli -  spiegano su Facebook i ricercatori della Jonian - utilizzano la ecolocazione per individuare le loro prede e, proprio l'inquinamento acustico, può essere una grande minaccia per la loro, già precaria, sopravvivenza. Questa è la nostra missione. Osservare, con rispetto, raccogliendo dati scientifici utili alla tutela delle specie di cetacei del Golfo di Taranto, proteggendo così, l'intero bacino».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie