Giovedì 23 Settembre 2021 | 00:53

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La cerimonia

Festa al Politecnico di Bari, consegnati diplomi a 27 nuovi dottori di ricerca

Il rettore, Eugenio Di Sciascio: «Un momento importante per i nostri giovani e per il Politecnico perché il Phd è il grado più elevato degli studi accademici, grazie al quale da meri studenti si diventa contributori dello sviluppo della scienza»

BARI - Prima cerimonia di proclamazione dei dottori di ricerca del Politecnico di Bari, questa mattina nell’aula magna “Attilio Alto” del Campus. Il rettore, Eugenio Di Sciascio, ha consegnato 27 diplomi di dottorato, una novità per la comunità accademica che ha fatto emozionare tutti i presenti. «Un momento importante per i nostri giovani e per il Politecnico – ha detto il rettore Di Sciascio – perché il Phd, come giustamente si chiama il titolo all’estero (dal latino “philosophiae doctor”) è il grado più elevato degli studi accademici, grazie al quale da meri studenti – senza nulla togliere agli studenti – si diventa contributori dello sviluppo della scienza e della tecnica». Presente alla cerimonia l’assessore regionale all’Università, Sebastiano Leo e alcuni dottori di ricerca del Politecnico, in qualità di testimonial di storie di successo nel mondo del lavoro, in Italia e all’estero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie