Mercoledì 22 Settembre 2021 | 23:47

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Bari

Totem, segnaletica e panchine: nuovo look del Politecnico

Una nuova segnaletica tra i viali, gli info totem all’ingresso dei dipartimenti,  le aree a verde e relax, il parcheggio scoperto e la facciata rinnovata dello Student center. Il Politecnico di Bari ha rifatto il look della sua sede nel Campus. I cantieri che erano stati aperti negli ultimi mesi, per realizzare opere che ne migliorassero la vivibilità e la funzionalità, sono ormai conclusi o in fase di chiusura. Man mano che i lavori vengono consegnati e le imprese smobilitano uomini, ponteggi e mezzi, la struttura anni Settanta, sede principale dei corsi di laurea in ingegneria e architettura, rinasce con inserti di novità nelle forme e nei colori. Su tutte spicca la nuova facciata dello Student center, un luogo molto apprezzato dagli studenti, dov’è stato fatto un restyling dell’involucro in legno ed installato un grande logo Politecnico,  ben visibile sul fronte di via Orabona. Nei pressi dell’aula magna “Attilio Alto”, poi, è stato realizzato il parcheggio delle auto, alberato, mentre la viabilità interna è stata attrezzata con cartelli che segnalano i vari uffici dislocati nel campus. Novità anche agli ingressi dei dipartimenti, con i totem realizzati nei colori dei dipartimenti stessi e, nella zona di Architettura, le panchine di design accanto alla Casa dell’acqua, un’altra recente innovazione. Un pacchetto di interventi, dunque, che vale circa 1 milione e 700 mila euro, 900mila dei quali finanziati  con fondi del Politecnico e che si aggiunge alle opere concluse nei mesi scorsi, come il nuovo bar e punto ristoro, l’info point per gli studenti e il negozio dei gadget a marchio Politecnico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie