Domenica 25 Agosto 2019 | 11:00

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraRione Scerra
Pisticci terra di «sfasciume»: dopo il dissesto geologico scomparsi i fondi

Pisticci terra di «sfasciume»: dopo il dissesto geologico scomparsi i fondi

 
BariL'emergenza
Caso Seu a Bari, la bimba di Bitonto lascia la Rianimazione

Caso Seu a Bari, la bimba di Bitonto lascia la Rianimazione

 
TarantoSanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 
LecceA Muro Leccese
Lecce, medico di guardia aggredito, l’ira dell’Ordine: «Ora basta»

Lecce, medico di guardia aggredito, l’ira dell’Ordine: «Ora basta»

 
FoggiaLa band canta in via Zara
I «Kolors» oggi a Foggia per un concerto gratuito

I «Kolors» oggi a Foggia per un concerto gratuito

 
BrindisiRissa choc
Ostuni, botte a ragazzino dopo la partita di calcetto: 16enne in ospedale

Ostuni, botte dopo la partita di calcetto: 16enne in ospedale

 
BatI dati
Andria, boom di bancarelle «italiane» al mercato

Andria, boom di bancarelle «italiane» al mercato

 
PotenzaUn 49enne
Incendi, arrestato piromane nel Potentino: ha distrutto 6mila mq di vegetazione

Incendi, preso piromane nel Potentino: ha distrutto 6mila mq di vegetazione

 

i più letti

A S.Ferdinando di Puglia

Cinque incendi dal 2016 a oggi: arrestato piromane seriale

Nicola Capacchione, 28 anni, ha incendiato tre autovetture e due locali pubblici, tra cui un chiosco nel centro città

Cinque incendi dolosi dall'aprile 2016 a oggi, 3 macchine e due locali distrutti: un piromane seriale, Nicola Capacchione, 28 anni, pregiudicato, è finito ai domiciliari a San Ferdinando di Puglia (Bt). Solo nel 2018, il ragazzo ha appiccato tre incendi. Le indagini dei carabinieri si sono basate sulla visione di ore e ore di filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza. In particolare il 7 febbraio scorso, Capacchione ha incendiato un chiosco nel centro della città, cospargendo la struttura in legno di liquido infiammabile e dandole fuoco, e si sospettava che dietro il gesto ci fossero interessi criminali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie