Lunedì 25 Marzo 2019 | 02:53

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

DOPO I 5 ANNI DI DASPO
La difesa dello steward della Turris"False accuse e tanta cattiveria"

La difesa dello steward della Turris
"False accuse e tanta cattiveria"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa storia
Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

Andria, sfrattata la bancarella dei Mansi, la famiglia della bimba uccisa

 
Lecce
Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

Leuca, intercettata da Gdf barca a vela con 25 migranti

 
TarantoAmbiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
FoggiaAnche lei premiata da Mattarella
È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

 
MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 

La protesta

Ddl omofobia, associazioni contro Regione: non serve, non c’è alcuna emergenza

La conferenza stampa all’Hotel Palace di Bari, organizzata da alcune associazioni pro-family contro il disegno di legge sull’omofobia in Puglia

La Puglia non è omofoba! È il grido che oggi è ripetutamente risuonato durante l’affollata conferenza stampa all’Hotel Palace di Bari, organizzata da alcune associazioni pro-family contro il disegno di legge sull’omofobia in Puglia. Presenti Marcello Gemmato, deputato barese di Fratelli d’Italia, e il Consigliere Regionale di Forza Italia Domenico Damascelli. “In Puglia non c’è alcuna emergenza omofobia. Il disegno di legge regionale vuole portare l’ideologia gender nelle scuole di ogni ordine e grado, per indottrinare i nostri figli verso la normalità dell’omosessualità. In più, si vogliono aiutare gli omosessuali a trovare lavoro, creando una discriminazione al contrario verso gli eterosessuali. Anche la libertà di opinione è messa a rischio, perché dopo l’eventuale approvazione del ddl, saranno a rischio censura tutte le opinioni dissenzienti, come quelle di chi ritiene che l’unica famiglia naturale sia quella tra un uomo e una donna” - così l’avvocato Fabio Candalice, uno degli organizzatori del convegno di stasera con relatore l'avvocato Gianfranco Amato (Hotel Palace, 20:30).

(foto e video Luca Turi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400