Lunedì 22 Aprile 2019 | 08:44

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

Le operazioni di recupero

Rutigliano, cagnolina precipita in un pozzo: le foto del salvataggio

Tempestiva è stata la segnalazione di un cittadino, che ha udito i guaiti provenienti dal fondo del pozzo, posto a poca distanza dalla strada vicinale, al locale comando delle Guardie ecozoofile dell’Anpana

RUTIGLIANO - Quando ha messo fuori la testolina con i suoi occhi impauriti, un applauso liberatorio ha messo fine alla brutta avventura capitata ad una cagnetta meticcia accidentalmente caduta in un pozzo per la raccolta delle acque piovane, nelle campagne di Rutigliano. Tempestiva è stata la segnalazione di un cittadino, che ha udito i guaiti provenienti dal fondo del pozzo, posto a poca distanza dalla strada vicinale, al locale comando delle Guardie ecozoofile dell’Anpana (associazione nazionale protezione animali natura ambiente). Accorsi tempestivamente sul luogo, i volontari, dopo aver constatato la difficoltà nel procedere all’operazione di salvataggio (il pozzo era profondo più di tre metri con un imboccatura in superficie dal diametro di appena 60 centimetri) hanno segnalato l’emergenza alla Polizia locale chiedendo l’intervento dei Vigili del Fuoco, giunti sul posto dopo pochi minuti.

Un operatore si è calato nel pozzo con attrezzature idonee al caso, portando il cane in superficie sano e salvo, affidato ai volontari dell’Anpana per il trasporto d'urgenza presso una clinica veterinaria dove ha ricevuto le necessarie cure. Intanto, il comando provinciale dell’Anpana, che ha sede a Rutigliano, informa che nei giorni scorsi le Guardie ecozoofile hanno anche salvato da morte pressoché certa due giovani volpi, ritrovate in avanzato stato di intossicazione, presumibilmente a causa di avvelenamento, nelle campagne di Conversano. Dopo il loro recupero e un primo soccorso, le due volpi sono state consegnate nelle mani esperte dei veterinari dell’Osservatorio faunistico regionale di Bitetto per le cure necessarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400