Venerdì 18 Gennaio 2019 | 00:24

Operai in corteo lungo la 275: «Assegnate il cantiere»

Gli operai Palumbo si preparano alla «marcia su Roma» per la statale 275, intanto tornano a occupare la strada assieme a politici, associazioni e autotrasportatori. Si è svolto questa mattina a partire dalle 9.30 il blocco della principale arteria del Sud Salento: gli ex dipendenti delle ditte Cocemer, Palstrade, Ssp e Leadri invaderanno la carreggiata per chiedere ad Anas l’assegnazione del cantiere convinti che il proprio gruppo, insieme alla Matarrese, sia vincitore del bando di gara per i lavori di «raddoppio» della statale.
Non è la prima volta che occupano la strada. Lo avevano fatto in diverse occasioni sia autonomamente che affiancati da sindaci, parlamentari e consiglieri regionali e provinciali. Oggi a sventolare bandiere e striscioni insieme con loro ci saranno gli esponenti delle associazioni riunite nel coordinamento “Pro 275”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400