Venerdì 19 Ottobre 2018 | 20:48

NEWS DALLA SEZIONE

Ombrelli rosa a sostegno della lotta al cancro ad Avila

Ombrelli rosa a sostegno della lotta al cancro ad Avila

 
Un campo di senapa bianca in fiore, Ungheria

Un campo di senapa bianca in fiore, Ungheria

 
Creazione di Carla Fernandez al museo V & A di Londra

Creazione di Carla Fernandez al museo V & A di Londra

 
Il Dussehra festival a Dharamsala, in India

Il Dussehra festival a Dharamsala, in India

 
Migranti Honduras attraversano fiume Suchiate, Guatemala

Migranti Honduras attraversano fiume Suchiate, Guatemal...

 
Cristina Ferreira al Portugal Fashion Week

Cristina Ferreira al Portugal Fashion Week

 
Protesta lavoratori Alcoa per chiusura stabilimento, Spagna

Protesta lavoratori Alcoa per chiusura stabilimento, Sp...

 
Un posto di blocco a Helmand

Un posto di blocco a Helmand

 
Turisti sul monte Sinai

Turisti sul monte Sinai

 
Katy Perry ospite dell'amfAR Gala a Los Angeles

Katy Perry ospite dell'amfAR Gala a Los Angeles

 
Inaugurazione di 'Grapes in Town, la vendemmia a Torino'

Inaugurazione di 'Grapes in Town, la vendemmia a Torino...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

In periferia

Ritrovato cadavere in un bidone a Gallipoli

E’ stata una telefonata anonima, alle 22 circa di ieri, a segnalare al 112 della Compagnia carabinieri di Gallipoli la presenza di un fusto per combustibili con all’interno un cadavere nelle campagne di Gallipoli nella zona agricola prossima a via Ghandi, vicino al cimitero e ad un supermercato.

Sulla base delle indicazioni, riferiscono i carabinieri, i militari dell’Arma verso l’1.30 hanno trovato un bidone di colore verde, adagiato in posizione orizzontale, coperto da rami secchi, la cui estremità era sigillata con pietre e cemento. Con l'ausilio dei vigili del fuoco di Gallipoli e del personale della sezione Rilievi del Reparto operativo dei carabinieri, sono state tolte calce e pietre ed è stato estratto dal fusto il cadavere saponificato di un uomo, di corporatura magra e di altezza media.

I carabinieri hanno subito informato del ritrovamento il magistrato di turno alla Procura di Lecce e la Direzione distrettuale antimafia. Insieme ad un magistrato, sul posto è intervenuto un medico legale per una prima ispezione cadaverica. Il cadavere è stato trasferito nell’obitorio dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce per eseguire l’autopsia e risalire alla data della morte dell’uomo, alle cause e alla sua identità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400