Lunedì 27 Settembre 2021 | 05:28

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La città trascurata

Lecce, scrivanie nella fontana: il degrado della Villa Comunale

Sporcizia e rifiuti ingombranti abbandonati in mezzo alla vasca, che al momento è senza acqua

BARI - Due “scrivanie” abbandonate nella vasca dei Giardini Pubblici di Lecce, due “consolle” che oggi sono diventate tane per insetti e potenziali nidi per uccelli. Così appare la Villa Comunale del capoluogo salentino, con la maestosa fontana, vuota e spenta, in mezzo a cui troneggiano questi due enormi tavoli, sporchi e polverosi, pieni di foglie e rami secchi. In realtà non sono nè scrivanie, nè consolle, ma come ci ha spiegato il custode della villa si tratta dei filtri della fontana stessa, che servono per mantenere costantemente pulita l’acqua. Che, tuttavia, ora non c’è, perché la vasca è in ristrutturazione. Quello che appare, però, non sono nè cantieri, nè lavori in corso, ma questo spettacolo che mostriamo nelle immagini, non gradevole da vedere, considerando i fasti della fontana, che è rimasta accesa per tanti anni ed è il vero fiore all’occhiello dei Giardini. Stando alle parole del custode, quei filtri, una volta terminati i “lavori”, ritorneranno al loro posto, addossati alle pareti della vasca. Possibile che nonostante il loro stato (sembrano non solo vecchi, ma anche tenuti male), non vengano sostituiti?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie