Giovedì 18 Agosto 2022 | 12:23

In Puglia e Basilicata

Il caso

Paura per Ermal Meta: «Da giorni mi si gonfiano parti del viso e della testa»

A causa delle condizioni di salute il cantante ha dovuto annullare i suoi appuntamenti di Peschici e del Giffoni Film Festival

26 Luglio 2022

Redazione online

BARI - Paura per il cantante Ermal Meta che, attraverso i suoi canali social, ha dato una brutta notizia ai fan: «Sono diversi giorni mi si gonfiano vari parti del viso e della testa. Dapprima credevo si potesse trattare di un colpo d'aria, ma non è così. Ieri mattina mi sono svegliato peggio del solito e stamattina idem», ha scritto il cantante barese in una storia su Instagram.

Proprio a causa delle sue condizioni di salute, Ermal Meta è stato costretto a venire meno ad alcuni impegni di lavoro. «A malincuore - si legge ancora - mi vedo costretto ad annullare gli appuntamenti di Peschici e del Giffoni in quanto devo approfondire e soprattutto risolvere la situazione. Mi dispiace molto. Chiedo scusa agli organizzatori degli eventi e ai fan. Ci vediamo presto».

Il cantante commenta: «Tranquilli, basteranno riposo e cortisone» 

«A leggere certi siti pare che io stia morendo. Tranquilli raga, riposo e cortisone faranno il loro. Ci vediamo fra qualche giorno». Ermal Meta tranquillizza, via Twitter, i suoi fan, dopo essere stato costretto ad annullare alcuni impegni lavorativi, a Peschici e Giffoni, per dei rigonfiamenti in «varie parti del viso e della testa. Dapprima credevo che si potesse trattare di un colpo d’aria, ma così non è - aveva scritto già nelle ore scorse -. Devo approfondire e soprattutto risolvere la situazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725