Lunedì 15 Ottobre 2018 | 17:00

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Eventi Bari | Appuntamenti | Bari e provincia

Bari e provincia, iniziative per la «Festa della donna»

Mercoledì 8 marzo 2017

La mimosa, fiore simbolo della festa della donna, tra le mani di donne di diverse etnie e fedi religiose

La mimosa, fiore simbolo della festa della donna

EVENTI BARI E PROVINCIA - • Mercoledì 8 marzo 2017, dalle ore 9 alle 19, in occasione della Giornata internazionale della donna, la Pinacoteca metropolitana «C. Giaquinto» apre le sue porte a tutte le donne. Un’occasione per visitare gratuitamente le collezioni permanenti e la mostra in corso «Genius Loci». Fino a domenica 12 marzo la sala del colonnato del Palazzo della Città Metropolitana di Bari ospita anche l’esposizione «Monstrum Apuliae. Potere «in temporalibus e spiritualibus» delle badesse mitrate di Conversano sulla Terra di Castellana».

• L’Associazione «Progetto Donna» e l’Associazione socio-culturale «Trame», organizzano a Monopoli, in occasione della Festa Internazionale della Donna, due iniziative. Mercoledì 8 marzo, dalle 9, nella sala proiezioni del Castello Carlo V, si terrà il convegno «Dillo con una mimosa. Pari opportunità, cultura, famiglia, maternità, affettività, lavoro». Dopo i saluti di Rita Sarinelli, presidente dell’Associazione «Progetto Donna» e di Ilaria Morga, Consigliera di Pari Opportunità del Comune di Monopoli, seguiranno gli interventi di: Giovanna Brunetti, Presidente del Comitato Pari opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Bari; Giulia Murolo, Responsabile della Comunicazione e Rapporti con i Media – Consiglio regionale della Puglia; Rosanna Perricci, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Monopoli; Pietro Netti, Dirigente Scolastico Istituti Tecnici «Vito Sante Longo» di Monopoli; Eleonora Bellini, Ricercatrice in Fisica; Eugenia Policarpo, psicologa del Centro Antiviolenza «Il Melograno»; Maria Palmitessa, Assistente sociale e vicepresidente della Cooperativa sociale Itaca - Progetto «Famiglie in centro»; Licia Lepore, Presidente Associazione Fiabe, Fondatrice metodo M’aMma; Maria Frigulti, Presidente B&B associati di Monopoli. L’incontro sarà moderato da Maria Fusillo, Presidente dell’Associazione Trame. Giovedì 20 marzo, alle 17, alla Biblioteca dei Ragazzi di Monopoli, Giulia Basile dialogherà con Grazia Gotti, autrice del volume «21 donne all’Assemblea». Sarà l’occasione per parlare dell’importanza della presenza femminile all’Assemblea Costituente.

• Mercoledì 8 marzo, alle 17, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, al Castello Svevo di Gioia del Colle, presentazione di due testi delle scrittrici Simona Cleopazzo ed Elisabetta Liguori, rispettivamente i testi «Irene e Frida» e «Lo spazio dentro», editore Musicaos. Seguirà un breve momento di riflessione e dialogo con le autrici. L'evento è aperto e gratuito per tutti!

• Mercoledì 8 marzo, alle 17.30, nella sede della Onlus «Movimento Diritti Civili di Puglia», in via Buccari 129 a Bari, in ricorrenza della Festa della donna, si terrà un incontro culturale su: «Donne al comando: cosa cambia?». Interverrano: Simonetta Lorusso, imprenditrice Saicaf; Daniela Guastamacchia, autrice Fly TV; Danila Marrocco, business coach.

• Mercoledì 8 marzo, alle 17.30, alla biblioteca «Gaetano Ricchetti», in via Sparano 145 a Bari, In occasione della giornata della donna, il Centro Italiano Femminile di Bari con l'Associazione Nazionale Donne Elettrici, l'Inner Wheel Bari-Levante e I. W. Bari Alto -Casamassima, l'Ammi e il Soroptimist, ha organizzato una conferenza «Donne e globalizzazione. Ricostruire le trame». Relatori Filippo Boscia, ginecologo; Gianluigi De Vito, giornalista «Gazzetta del Mezzogiorno».

• Mercoledì 8 marzo la Fondazione Pino Pascali, in via Parco del Lauro 119 a Polignano, festeggia con tutte le donne offrendo il biglietto omaggio a tutte le signore. Si potranno visitare tre mostre. La prima, nel salone centrale, è «A White Tale» che si configura come un dialogo tra uno scultore, Iginio Iurilli e un fotografo, Francesco Bosso, intorno al concetto di «bianco», inteso come assoluto, trascendente, spirituale. La mostra è a cura di Antonio Frugis. Segue la mostra antologica di Cristiano De Gaetano: «Speed of Life», a cura di Christian Caliandro, che si dipana, snodandosi come un racconto vivo nelle sale laterali del Museo. Nel basement, la Project room con il «Mare Morbido» di Mariantonietta Bagliato, a cura di Gaia Valentino e promosso dalla galleria Bluorg di Bari. Le mostre rimarranno aperte fino al 7 maggio, dal martedì alla domenica, dalle 10 alle13 e dalle 16 alle 21. Lunedì chiuso. Info 080/424.95.34 - 333.209.19.20.

• Nell'ambito delle iniziative dedicate alla giornata della Donna, da mercoledì 8 a domenica 12 marzo, nella sala Mostre di Palazzo Pontrelli, in piazza Vittorio Veneto 48 a Triggiano, Collettiva di Pittura «Donna e Arte». Durante la settimana, presentazione di libri, laboratori creativi, incontri di poesia. Per info: fb Associazione Culturale ArtistiKa - Segni di Puglia - Assessorato alla Cultura Comune di Triggiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS