Domenica 22 Luglio 2018 | 11:03

nel salento

Un sensore sugli ulivi
per rilevare la xylella

sensore xylella

NARDO' (LECCE) - Un sensore di 12 centimetri in grado, una volta applicato sul tronco di un ulivo, di rilevare e trasmettere in tempo reale su internet i parametri linfatici vitali della pianta e svelare così se è affetta o meno da xylella: lo ha inventato il team di ricerca del professor Riccardo Valentini del Centro Euromediterraneo sui Cambiamenti climatici (Cmcc), nell’ambito del progetto europeo chiamato 'X Factor'.
Il sensore è stato installato per la prima volta questa mattina tra Nardò e Squinzano su alcuni alberi di ulivo affetti da xylella. Presente anche il batterioologo del Crea Marco Scortichini.
L’apparecchio è in grado di rilevare h24 il trasporto idrico all’interno della pianta, l’umidità del fusto e le variazioni nella colorazione delle foglie persino del diametro della chioma, indicando l’eventuale esistenza di una sofferenza in atto dovuta all’infezione del patogeno. La fase sperimentale iniziale prevede l’installazione di 60 sensori su altrettanti alberi di ulivo. Un numero che potrebbe anche aumentare visto il costo dell’apparecchio, ritenuto accessibile, cioè circa 100 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Gianvito Giannelli e Marcello Danisi

Calcio, ecco i 20 imprenditori baresi pronti a rifondare il Bari: valgono 500 mln Foto: tutti tifosi da una vita

 

Bari calcio, Decaro alla festa dei tifosi a Pane e Pomodoro: 7 giorni per fare tutto Il video

 
Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

Banca popolare di Bari presa di mira: svaligiato bancomat con esplosivo

 
Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

Bari, terrorista iracheno torna libero e chiede asilo

 
Ristorazione, l'azienda Ladisaconferma trend crescita: +24%

Ristorazione, l'azienda Ladisa conferma trend crescita: +24%

 
Andria, mutilato il CrocifissoL'ira del vescovo: fatto grave

Andria, mutilato il Crocifisso
L'ira del vescovo: fatto grave

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS