Lunedì 22 Aprile 2019 | 09:05

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
A taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
L’edificio è in piazza Ebalia
Ex sede Banca d’Italia a Taranto: c’è chi vuole comprarla

Ex sede Banca d’Italia a Taranto: c’è chi vuole comprarla

 
Fridays for future
Parla Marianna la "Greta pugliese": «Il 4 maggio tutti a Taranto»

Emergenza clima, parla Marianna la "Greta pugliese": «Il 4 maggio tutti a Taranto»

 
Nel Tarantino
Ginosa Marina, chiosco e parcheggio senza autorizzazioni: sequestrato stabilimento balneare

Ginosa Marina, chiosco e parcheggio senza autorizzazioni: sequestrato stabilimento balneare

 
Cut Puglia 2019
Castellaneta Urban Trail: 4 e 5 maggio dedicati a sport, turismo e natura, per correre tra le bellezze joniche

Castellaneta Urban Trail: 4 e 5 maggio dedicati a sport, turismo e natura, per correre tra le bellezze joniche

 
In località Sabbione
Derturpata zona protetta dove vivono i fenicotteri: sequestri

Derturpata zona protetta dove vivono i fenicotteri: sequestri

 
Le dichiarazioni
Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

 
Le analisi
Studenti tarantini colti da malore a Firenze: è stato un virus

Studenti tarantini colti da malore a Firenze: è stato un virus

 
Il siderurgico
Ex Ilva, mons. Santoro: «Restano preoccupazioni per emissioni»

Ex Ilva, mons. Santoro: «Restano preoccupazioni per emissioni»

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

L'impresa della «Calata»

Massafra, la Befana vien di notte e si cala da 40 metri d'altezza: il video

Nonostante il freddo e la pioggia la Befana ha attraversato la gravina della città a bordo della sua scopa, segnando un record

TARANTO - Né il freddo né la pioggia hanno fermato la «Calata della Befana» di Massafra. L’evento amatissimo dai più piccoli (ma non solo), targato Terra di Puglia, con protagonista la simpatica vecchietta col grande sacco, che, a cavallo della sua scopa magica torna nella «città delle gravine» si è svolto regolarmente nonostante le avverse condizioni meteo.
La Befana è stata protagonista di un’impresa unica nel suo genere: si è lanciata a bordo della sua scopa da un'altezza di 40 metri, partendo dalla torre ottagonale del castello medievale e ha attraversato l’intera gravina per poi atterrare sul sagrato della chiesetta Santi Medici, nell’omonimo rione della città. Per un percorso complessivo di 112 metri. Ecco il video del suo atterraggio.

La manifestazione (già proposta in notturna nel 2016, con le stesse modalità) è stata patrocinata dall’amministrazione comunale e da Confcommercio di Massafra in partnership con l’associazione di volontariato Sorriso Francescano e la collaborazione dell’associazione teatrale La Capa fresca. A compiere l'impresa da "record" sono stati gli esploratori del Gruppo archeologico speleologico pugliese (Gasp) e del Club alpino italiano (Cai) di Gioia del Colle.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400