Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 22:51

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
Scontro tra tifosi all'imbarco dei traghetti di Messina: 5 ultrà arrestati

Scontro tra tifosi all'imbarco dei traghetti di Messina: 5 ultrà baresi arrestati

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
La cerimonia
Bari, la festa della Polizia locale nella Basilica di San Nicola

Bari, la festa della Polizia locale nella Basilica di San Nicola

 
Il caso
Taranto, organizzavano rapine in posta e gioiellerie: arrestata banda

Taranto, rapinavano uffici postali e gioiellerie: fermati in due

 
Il video
Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

 
L'inaugurazione
L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale della Cultura

L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale

 
Matera cielo stellato
Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

 
21 arresti
Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

 
Arresti a Taranto
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Il video
Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

 
A bari
Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

 

Le immagini

Inferno di fuoco a Borgo Mezzanone: la devastazione dopo l'incendio

Le fiamme sono state spente dai Vigili del Fuoco verso l’una della scorsa notte

FOGGIA - Fuoco e Fiamme nella baraccopoli di Borgo Mezzanone. Dopo l'incendio di grosse dimensioni divampato nella notte tra gli alloggi di fortuna della cosiddetta 'pista', del CARA in provincia di Foggia, ecco cosa rimane: il video mostra la devastazione in cui versa il ghetto. Ancora in corso le indagini, ma dai primi accertamenti a scatenare il rogo sarebbe stata una bombola del gas. Quattro i feriti, uno dei quali è grave. Si tratta di un giovane di 22 anni della Guinea rimasto ustionato al volto, al collo, al torace, alle mani e ai piedi. Già nella serata di ieri è stato trasferito al Centro grandi ustioni di Brindisi. È grave, ma non è in pericolo di vita. Trenta le baracche distrutte dalle fiamme. Oltre una decina, invece, le bombole di gas inesplose recuperate dai vigili del fuoco; tre invece quelle saltante in aria durante il rogo. Attualmente nel ghetto vivono tra i mille e i mille e cinquecento migranti irregolari. (Video Maizzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400