Venerdì 22 Marzo 2019 | 10:52

NEWS DALLA SEZIONE

In 5mila al corteo
Emiliano a manifestazione Libera: «Lottiamo con i ragazzi»

Marcia Libera, Emiliano a Brindisi «Approvata legge pugliese sulla legalità» VD

 
La manifestazione
Matera, protesta lavoratori all'azienda sanitaria locale: «Giù le mani dai nostri soldi»

Matera, protesta lavoratori all'azienda sanitaria locale: «Giù le mani dai nostri soldi»

 
Nel Foggiano
Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

Emiliano a Carpino per inaugurare nuovo ponte dopo dissesto idrogeologico

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
In Puglia e Basilicata
Sciopero clima, da Bari a Taranto un solo slogan: ci avete rotto i polmoni

Sciopero clima, da Bari Taranto Lecce e Potenza un solo slogan: «ci avete rotto i polmoni»

 
La rapina
Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

 
Storia a lieto fine
Terlizzi, rubarono ad anziano auto con cane: Chicco è stato ritrovato

Terlizzi, rubarono ad anziano auto con cane a bordo: Chicco è tornato a casa

 
Lo spettacolo
Il Petruzzelli sommerso dalla neve: opera del magico clown Slava

Il Petruzzelli sommerso dalla neve: opera del magico clown Slava

 
Dalla GdF
Porto di Brindisi, dopo le felpe sequestrate 21mila magliette false dell'Italia

Porto di Brindisi, dopo le felpe sequestrate 21mila magliette false dell'Italia

 
Tragedia sfiorata
Il vento fa crollare impalcatura a Barletta: nessun ferito

Il vento fa crollare impalcatura a Barletta: nessun ferito

 
Il video
Bari, Efe Murat prende il largo: liberato il lungomare dal mercantile turco

Bari, Efe Murat prende il largo: liberato il lungomare dal mercantile turco

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMusica
Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

 
MateraBeni culturali
Matera, il Fai apre le porte dei siti poco fruibili

Matera, il Fai apre le porte dei siti poco fruibili

 
TarantoSerie D
Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

Taranto calcio, revocata penalizzazione: la vetta è a -7

 
LecceL'iniziativa
Salento, ecco i maratoneti spazzini: sport contro gli zozzoni

Salento, ecco i maratoneti spazzini: sport contro gli zozzoni

 
FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito fucilato vicino casa: forse faida fra rivali

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

A Margherita di Savoia

Si schianta a velocità folle contro un'auto, poi aggredisce i carabinieri: arrestato

Il video dell'impatto, ripreso dai sistemi di videosorveglianza di alcuni esercizi pubblici, mostra l'effettiva velocità a cui andava il 30enne

FOGGIA - Andava a 120 km/h con la macchina in pieno centro a Margherita di Savoia, poi ha perso il controllo andandosi a schiantare contro un'auto in sosta: il video dell'impatto parla chiaro. Un 30enne di Margherita di Savoia è stato arrestato questa mattina con l'accusa di guida sotto l'effetto di stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, ha rischiato di fare una strage nella località marittima che in questo periodo è gremita di turisti.

All'arrivo dei carabinieri, l'uomo ubriaco e sotto l'effetto di alcune droghe, ha reagito male aggredendo la pattuglia: a quanto si apprende era sprovvisto di patente perché sospesa, e non aveva nemmeno l'assicurazione.

Nonostante le ferite riportate, per cui necessitava di un ricovero nel reparto di ortopedia dell’ospedale di Barletta, invece di farsi aiutare dai militari li ha minacciati e ha tentato di colpirli. Subito dopo è stato bloccato e arrestato. Il filmato dello schianto, ripreso dai sistemi di videosorveglianza di alcuni esercizi pubblici, mostra chiaramente la velocità folle con cui l’uomo viaggiava. Il 30enne è ora ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400