Mercoledì 22 Settembre 2021 | 01:05

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La sentenza

«Tu si nu tr'mon..»: condannato sindaco di Cerignola per le offese al bimbo bocciato - Video

Nel video, arricchito di alcune colorite dichiarazioni del sindaco di Cerignola, Franco Metta, tutto in rigoroso dialetto cerignolano, è rievocato l'episodio che fece scalpore in tutta Italia per le modalità con cui il primo cittadino, il 4 luglio del 2016, nel corso dell'inaugurazione di un parco pubblico, rimproverò molto volgarmente un bambino di 11 anni che gli aveva detto di essere stato bocciato. Da espressioni del tipo «tu si n' strunzç, «tu si n' trmon», fino a «ti a spezzà le gamb ce non stud», affermazioni che lasciarono sbigottiti tutti i presenti, tra cui gli stessi bambini. Per quelle dichiarazioni, il sindaco Metta ha ricevuto un decreto penale di condanna di 500 euro emesso dal gip di Foggia, Carlo Protano. Metta non ha mai chiesto scusa ai genitori, difendendo il suo gesto nell'esclusivo interesse nel buon rendimento scolastico dell'11enne. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie