Mercoledì 21 Novembre 2018 | 08:35

NEWS DALLA SEZIONE

Sull'A14
Canosa, assalto con bande chiodate a portavalori di gioielli sull'A14

Canosa, assalto con bande chiodate a portavalori carico di gioielli 

 
I luoghi della cultura
Bat, musei aperti nei festivi? «Scarso personale, ma resta la protesta»

Bat, musei aperti nei festivi? «Scarso personale, ma resta la protesta»

 
Il caso
Trani, l'Osapp denuncia: «Agente aggredito in carcere da detenuto»

Trani, l'Osapp denuncia: «Agente aggredito in carcere da detenuto»

 
La vicenda
Barletta, ascensore fantasma in stazione: tanti i disagi per i disabili

Barletta, ascensore fantasma in stazione: tanti i disagi per i disabili

 
Ius soli
Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 stranieri

Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 bimbi stranieri

 
Niente aperture festive
Trani, Castello svevo chiuso di domenica: risorse finite

Trani, Castello Svevo chiuso di domenica: risorse finite

 
L'indagine
Casa ceduta per appuntamenti, denunciata coppia a Trani

Casa ceduta per appuntamenti, denunciata coppia a Trani

 
Guardia Costiera in azione
Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

 
A Barletta
Un libro per aiutare Chiara, dopo l'incidente in Erasmus

Un libro per aiutare Chiara, dopo l'incidente in Erasmus

 
La tragedia di Andria
Scontro treni, Ferrotramvia: rispettate norme sicurezza, risarciti già 16 mln

Scontro treni, Ferrotramviaria: rispettate norme sicurezza, risarciti già 16 mln

 
Le indagini
Andria, sequestrato patrimonio per oltre 500mila euro a due coniugi

Andria, sequestrato patrimonio per oltre 500mila euro a due coniugi

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Sequestrate armi e droga

Pregiudicato nasconde in casa latitante: arrestati a Barletta

Il latitante era ricercato dallo scorso giugno per un tentativo di estorsione

Un pregiudicato latitante di 39 anni, Luigi Lombardi, ricercato dallo scorso giugno per un tentativo di estorsione, si nascondeva in casa di un altro pregiudicato di 46 anni, di Canosa di Puglia, sottoposto ad obbligo di dimora: entrambi sono stati arrestati dalla polizia.
Nei confronti di Lombardi pendeva una ordinanza di custodia cautelare del Tribunale di Trani. Il secondo arrestato, il canosino Roberto D’Aquino, è accusato di favoreggiamento. Nella cantina dell’abitazione dove il 39enne aveva trovato rifugio sono stati sequestrati due telefoni cellulari, un piccolo quantitativo di droga, hashish e marijuana, e una pistola semiautomatica ad aria compressa, fedele riproduzione di una colt 911.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400