Lunedì 27 Gennaio 2020 | 19:56

NEWS DALLA SEZIONE

Il giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
L'operazione
Bari, trafficante di droga ingerisce 54 ovuli di eroina: arrestato dalla Gdf

Bari, trafficante di droga ingerisce 54 ovuli di eroina: arrestato dalla Gdf

 
Il caso
Bari, camionista elude additivo AdBlue con dispositivo illegale: fermato al porto

Bari, camionista elude additivo AdBlue con dispositivo illegale: fermato al porto

 
Il caso
Bitonto, cerca di vendere droga a un minorenne: arrestato 50enne

Bitonto, cerca di vendere droga a un minorenne: arrestato 50enne

 
La visita
Bari, delegata Onu dell'agricoltura ospite del Comune per diritti legati al cibo

Bari, delegata Onu dell'agricoltura ospite del Comune per diritti legati al cibo

 
Il furto
Putignano, topo d'appartamento in trappola: pizzicato mentre parla con il walkie talkie

Putignano, topo d'appartamento in trappola: pizzicato mentre parla con il walkie talkie

 
Lotta alla droga
Bitonto, gettano dal balcone 3 etti di cocaina: 4 arresti

Bitonto, gettano dal balcone 3 etti di cocaina: 4 arresti

 
Cervelli in fuga
Laura, 19 anni, da Bari a Londra e poi in Africa: «All'estero credono in me. Non penso di tornare»

Laura, 19 anni, da Bari a Londra e poi in Africa: «All'estero credono in me. Non penso di tornare»

 
La novità
Bari, al Museo «c'è un morto»: ecco il gioco virtuale di 5 giovani informatici

Bari, al Museo «c'è un morto»: ecco il gioco virtuale di 5 giovani informatici

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

a Bari

«Tu muori qua»: le scritte sul muro dell'ex acciaieria raccontano gli ultimi istanti di Margherita

Arrestato Ignazio, l'ex compagno: le ha fatto vivere un'esistenza di vessazioni e isolamento, sfociata nella morte

La polizia di Bari ha arrestato questa mattina Ignazio Piumelli, 53 anni, ritenuto responsabile di omicidio, riduzione in schiavitù, occultamento e vilipendio del cadavere di Malgorzata Szlezak, della 'Margherita', assassinata nel 2012 all'età di 50 anni. Le indagini partirono nel 2017 dopo il ritrovamento dello scheletro nelle ex acciaierie Scianatico di Bari, in via Ammiraglio Caracciolo. Il corpo era coperto da assi e cassette di legno, quasi a formare una 'bara', i resti erano avvolti da nastro adesivo, e al polso c'erano due braccialetti. Sotto le ossa del bacino un reggiseno non agganciato.

In alcune stanze dell'edificio, in disuso, furono trovati molti capi d'abbigliamento femminili, alimenti, tanto da far pensare che la struttura fosse stata abitata da soggetti senza fissa dimora. L'autopsia rilevò che il corpo era di una donna, morta nel 2012, per uno 'choc traumatico ad alta componente emorragica, dopo una violenta ed efferata aggressione'. Sulle due porte d'ingresso c'era una scritta, 'Ignazio e Margherita non rompete i c...', che aiutò gli agenti a indagare nel quartiere Fesca - San Girolamo sulle persone con quei nomi di battesimo.

Dopo la comparazione con il campione biologico appartenuto a Margherita (un tampone acquisito nel 2009 a seguito di una violenza sessuale), è stato accertato che il cadavere era della donna polacca. Sui muri dell'ex fabbrica c'erano altre scritte: 'Mi dispiace chi sbaglia paga', 'Mi ami ma devo morire', 'Tu muori qua', e anche il raffronto grafico ha dimostrato che erano state scritte da Piumelli. Ignazio e Margherita avevano cominciato a frequentarsi tra settembre e ottobre 2011, prima nel campo di accoglienza della Croce Rossa in via di Maratona, poi occupando uno stabile abbandonato in via Beltrani, e infine trasferendosi nei locali delle ex acciaierie. 

I rapporti tra i due erano fatti di violenze, vessazioni, totale isolamento della donna, e sono sfociati nell'efferato omicidio. Alcuni testimoni hanno confermato che dopo la scomparsa di Margherita, Piumelli aveva messo in piedi un depistaggio, riferendo che la donna era tornata in Polonia, ed era stato lui stesso ad accompagnarla alla fermata dell'autobus. Dalle captazioni ambientali è emerso che Ignazio insieme a un suo amico aveva bruciato i vestiti di Margherita, e l'ultima compagna di Piumelli, anche lei vittima di vessazioni, ha confessato che una volta lui le avrebbe detto 'Ti faccio fare la stessa fine di Margherita'. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie