Venerdì 19 Aprile 2019 | 01:03

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
Sento che non mi va: online il video di Fabio Guerra X NdSuefa & Whc

Sento che non mi va: online il video di Fabio Guerra X NdSuefa & Whc

 
L'intervista
I Coma_Cose a Bari: un album che invita a non avere paura, sognando un duetto con Fabri Fibra o la Nannini

I Coma_Cose a Bari: un album che invita a non avere paura, sognando un duetto con Fabri Fibra o la Nannini

 
L'intervista
Il salentino Osvaldo si racconta: «Ho lasciato Milano perché mi mancavano i Tramonti sul mare»

Il salentino Osvaldo si racconta: «Ho lasciato Milano perché mi mancavano i Tramonti sul mare»

 
L'intervista
La «Poesia e Civiltà» di Giovanni Truppi in concerto a Bari: «Lavorare con una major mi ha sorpreso»

La «Poesia e Civiltà» di Giovanni Truppi in concerto a Bari: «Lavorare con una major mi ha sorpreso»

 
L'intervista
I Canova in concerto a Bari: «Siamo noi stessi, lontani da dinamiche che potrebbero sporcarci»

I Canova in concerto a Bari: «Siamo noi stessi, lontani da dinamiche che potrebbero sporcarci»

 
L'intervista
Pierdavide Carone e Dear Jack in Puglia dopo il successo di Caramelle: «La musica crea ancora connessioni»

Pierdavide Carone e Dear Jack in Puglia dopo il successo di Caramelle: «La musica crea ancora connessioni»

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Novità musicali

Il ritorno di Giò Sada come Gulliver, novità per i salentini Respiro e il rapper barese Nilo

Il vincitore di X Factor 2015 torna con un nuovo progetto solista. La protagonista del video di Nilo è la sexy showgirl Malena

Torna come ogni settimana l'appuntamento con Gazzettamusic, lo spazio settimanale della Gazzetta del Mezzogiorno dedicato alle novità musicali e discografiche. Oggi la copertina è dedicata al nuovo percorso artistico di Giò Sada, artista barese vincitore di X Factor 2015, che è tornato con un nuovo progetto solista, Gulliver, e un nuovo singolo, "100 vite". In coda al pezzo l'intervista a Giò, in cui ci ha raccontato tutte le novità di quest'esperienza.

Spazio anche a "UnPOPositivo", album dei Respiro, duo salentino formato dalla cantante Lara Ingrosso e dal violinista Francesco Del Prete, in uscita per Discographia Clandestina, e a "Bolt", nuovo singolo del rapper barese Nilo (Danilo Granata). La protagonista del video è la sexy Malena, showgirl e ex naufraga dell'Isola dei Famosi.

INTERVISTA A GULLIVER (GIO' SADA)

Come nasce l'idea di questo nuovo progetto solista?

L'idea è maturata negli ultimi due anni, perché col tempo stava prevalendo dentro di me una nuova ambientazione musicale, e anche i miei ascolti stavano cambiando. Ho fatto dieci anni di rock intenso, era arrivato il momento di cominciare un nuovo tipo di espressione: sono andato a cercare l'impatto in qualcos'altro, nella potenza della voce, negli strumenti elettronici.

Perché proprio la scelta di Gulliver?

Sono sempre stato affascinato da questa figura, e riguardando un po' della mia storia ho notato vari particolari simili. Ho fatto a mia volta delle allegorie, sono passato attraverso vari mondi musicali, che spesso e volentieri non hanno, né cercano punti in comune, senza pensare ai giudizi altrui, e in ognuno di questi mondi ho ritrovato pregi e difetti degli esseri umani, e contraddizioni. Quindi ho capito che quello che hai dentro non dipende dal mondo che ti circonda: è bello essere trasversali e mantenere la tua identità.

Hai già vissuto le tue 100 vite?

Non so ancora se effettivamente ne ho vissuta qualcuna. Mi auguro di poterne vivere ancora. Il senso del brano è che è così bello essere qui in questo momento, che bisogna viverselo al 100%.

In Gulliver cosa è rimasto di quel Giò Sada e della sua carica sul palco di X Factor?

Sono sempre io. Quello che è cambiato è che esiste tanto altro che mi piace oltre al rock. Legarmi non è mai stata una mia prerogativa. In fondo non mi riconosco in una vera rockstar, non faccio più le 4 di mattina ubriaco, circondato da mille donne, non ho mai voluto farlo. Sto seguendo la mia indole pacifica e tranquilla, cerco la condivisione con gli altri, bado alla libertà reciproca.

Ti rivedremo presto dal vivo?

Mi auguro il prima possibile. Stiamo preparando tutto, ogni due mesi dovrebbe uscire qualcosa di nuovo fino ad arrivare all'album. Spero di venire a Bari il prima possibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400