Domenica 02 Ottobre 2022 | 10:57

In Puglia e Basilicata

Tv 2000

«Anastasia», storia e leggenda della Gran Duchessa con Ingrid Bergman e Yul Brynner

«Anastasia», storia e leggenda della Gran Duchessa con Ingrid Bergman e Yul Brynner

13 Settembre 2022

Redazione Spettacoli

Il fascino di rivedere (o vedere per la prima volta) vecchi film è quello di riportare alla memoria l’immensa bravura di attrici e attori che non ci sono più, la bellezza di costumi d’epoca, le ambientazioni di un passato che sono storia e che fanno la storia. In Anastasia, film del 1956 diretto da Anatole Litvak, in onda stasera alle 21.10 su Tv 2000, si rasenta la perfezione, a cominciare dall’interpretazione di Ingrid Bergman, Anna Korev/Anastasija Nikolaevna Romanova, ruolo con cui vinse il suo secondo Oscar come miglior attrice. Fu il suo trionfale ritorno a Hollywood dopo gli anni di ostracismo causato dalla sua chiacchierata vicenda sentimentale con Roberto Rossellini. Parimenti l’iconico Yul Brynner, attore russo naturalizzato statunitense, nei panni del generale Sergei Pavlovich Bounine, di una bellezza assoluta, col suo sguardo che trafigge lo schermo.

Il film racconta la storia romanzata di Anna Anderson, la donna che affermò di essere Anastasia, la figlia dello zar Nicola II di Russia, l’unica secondo la leggenda a essere scampata all’eccidio della famiglia reale.

Siamo a Parigi, nel 1928. L’eredità dei Romanov è custodita in una banca inglese. Il generale Bounine istruisce Anna Korev - una giovane senza memoria, da poco fuggita da un manicomio - col progetto di farla passare per l’infelice principessa Anastasia e mettere le mani sull’immenso patrimonio. Lei non solo riesce a recitare la sua parte, ma, grazie ai ricordi che riaffiorano nella sua mente, finisce col credersi Anastasia. Il dubbio si insinua anche in Bounine: possibile che la ragazza sia realmente la Gran Duchessa Anastasia?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725