Lunedì 15 Agosto 2022 | 00:00

In Puglia e Basilicata

Serie TV

Ricordare Andrea Camilleri tre anni dopo

Ricordare Andrea Camilleri tre anni dopo

L'omaggio di Rai Storia allo scrittore siciliano stasera alle 19.45 per «Italiani»

17 Luglio 2022

Redazione Spettacoli

A tre anni dalla scomparsa, Rai Storia ricorda Andrea Camilleri con «Andrea Camilleri Vigàta nel cuore» per la regia di Flavia Ruggeri, in onda oggi alle 19.45 per Italiani. Camilleri nasce a Porto Empedocle il 6 settembre 1925 e vive fino al 1943 tra Porto Empedocle ed Agrigento dove frequenta il liceo classico. Ottiene la maturità senza sostenere l’esame, ma solo per scrutinio, a causa dell’incalzare della guerra e dell’imminente sbarco degli Alleati in Sicilia. Successivamente si iscrive alla Facoltà di Lettere dell’Università di Palermo, ma non prosegue gli studi umanistici. Già nell’immediato dopoguerra, tra il 1946 e il 1947, scrive dei racconti pubblicati su L’Italia socialista e L’Ora di Palermo.

Sostiene l’esame per entrare all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica diretta da Silvio D’Amico a Roma e frequenta il corso di regia tenuto da Orazio Costa, che Camilleri considererà sempre il suo vero maestro. Negli anni Cinquanta è regista teatrale e inizia a lavorare anche per la Rai, in radiofonia. Negli anni Sessanta è il primo a mettere in scena in Italia il «teatro dell’assurdo» di Beckett, Ionesco, Adamov e cura anche molti sceneggiati di successo come Le avventure di Laura Storm, con Lauretta Masiero; la serie del Tenente Sheridan con Ubaldo Lay; ma soprattutto Le inchieste del commissario Maigret con Gino Cervi. Ha, inoltre, il merito di far conoscere al grande pubblico televisivo la drammaturgia di Eduardo De Filippo, primo intellettuale di sinistra che sceglie di collaborare con la Rai.

Nel 1974 ottiene la cattedra di Regia all’Accademia d’arte drammatica. Dagli Ottanta affianca all’attività di regista quella di scrittore con romanzi di ambientazione siciliana, una Sicilia diventata luogo mitico per i suoi lettori. Come l’immaginaria cittadina di Vigàta scenario delle inchieste del Commissario Montalbano - situata tra Porto Empedocle ed Agrigento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725