Sabato 25 Giugno 2022 | 17:03

In Puglia e Basilicata

In televisione

«Non è l'Arena» vola a Mosca, il conflitto tra Ucraina e Russia raccontato dagli invasori

«Non è l’arena» oggi torna in diretta dal centro di Odessa

Giletti in diretta come tutte le domeniche dalle 21. 15 su La7

05 Giugno 2022

Redazione online

«Non è l’Arena» si sposta in Russia. Dopo Odessa, in Ucraina, domani domenica 5 giugno, Massimo Giletti condurrà in diretta dal centro di Mosca una nuova puntata del suo programma di approfondimento giornalistico per comprendere da vicino le motivazioni dell’invasione in Ucraina e le sue drammatiche conseguenze.

Come tutte le domeniche dalle 21. 15 su La7. In questo momento particolarmente delicato del conflitto Giletti intervisterà Maria Zakharova, la portavoce del ministro degli Esteri Sergej Lavrov. Nel corso del programma ci sarà poi un faccia a faccia con il filosofo Massimo Cacciari che darà la sua versione della guerra in atto.

Tra i temi centrali che si affronteranno anche quello delle sanzioni contro la Russia, dopo la recente approvazione da parte dell' Unione Europea del sesto pacchetto. Hanno davvero cambiato la vita dei russi? E quali rischi per le imprese del nostro Paese?
Si parlerà poi del blocco all’export di greggio e delle riduzioni a quello del gas ma anche della crisi alimentare con un viaggio nella filiera del grano. Infine un focus sul reddito di cittadinanza. Le conseguenze della crisi si fanno sentire anche sul mercato del lavoro: troppo assistenzialismo, rifiuto dello sfruttamento o lavoro nero mascherato? E quanto incide su questo fenomeno il reddito di cittadinanza? Interverranno tra gli altri ospiti Sandra Amurri, Vladimir Solovyev, Myrta Merlino, Alessandro Sallusti, Emanuele Fiano e Luigi Scordamaglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725