Domenica 21 Ottobre 2018 | 03:30

NEWS DALLA SEZIONE

Scoperta dal Noe di Lecce
Manduria, piantagione ulivi trasformata in discarica

Manduria, piantagione ulivi trasformata in discarica

 
Consegnate al comune
Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolte 4mila firme

Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolt...

 
Nel Tarantino
S.G. Jonico, autocarro investe e uccide ciclista 80enne

San Giorgio Jonico, autocarro investe e uccide ciclista...

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemel...

 
Lotta allo spaccio
Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un casolare: 2 arresti

Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un ca...

 
Il caso
Taranto, provocò un incidente in cui una bimba rimase gravemente ferita: a giudizio 23enne

Taranto, provocò incidente e bimba perse una mano: a gi...

 
Il siderurgico
Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori ancora al buio

Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori...

 
A Sava (TA)
Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per droga: arrestato 17enne

Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per dr...

 
Sanità
Vivibilità ospedali, asl Taranto prima in Puglia

Vivibilità ospedali, asl Taranto prima in Puglia

 
Nel Tarantino
Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato depuratore aziendale

Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato d...

 
Taranto
Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'ufficio

Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'uffici...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più visti della sezione

i più letti

nel tarantino

Uccise pensionato, in appello
ottiene sconto di pena

Tribunale, toga

TARANTO - La sezione distaccata di Taranto della Corte d’Assise d’Appello di Lecce, presieduta dal giudice Del Coco, in parziale riforma della sentenza di primo grado, ha ridotto da 20 anni a 17 anni e 5 mesi di reclusione la condanna nei confronti di Angelo Semeraro, di 34 anni, accusato dell’omicidio del 69enne Martino Aquaro, compiuto il 7 febbraio 2015 all’esterno della villetta della vittima, a Martina Franca (Taranto).
All’imputato, difeso dall’avv. Luigi Palmieri, era stata riconosciuta la seminfermità mentale. Il sostituto procuratore generale, al termine della requisitoria, aveva chiesto la condanna a 19 anni. L’omicidio sarebbe avvenuto dopo una lite. Aquaro aveva scoperto Semeraro in un terreno di pertinenza della sua abitazione estiva. La vittima fu colpita con una serie di coltellate e con un bastone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400