Lunedì 21 Ottobre 2019 | 01:59

NEWS DALLA SEZIONE

La visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
Università
Taranto, facoltà di Medicina: ecco i nodi da sciogliere

Taranto, facoltà di Medicina: ecco i nodi da sciogliere

 
MARINA MILITARE
Taranto, musica e solidarietà insiemesuccesso del concerto "Note d'autunno"

Taranto, musica e solidarietà insieme successo del concerto "Note d'autunno"

 
Inquinamento
Taranto, genitori e ambientalisti al sindaco: tuteli salute cittadini

Taranto, genitori e ambientalisti al sindaco: tuteli salute cittadini

 
La sperimentazione
Taranto, su divise dei vigili arrivano le mini telecamere

Taranto, sulle divise dei vigili arrivano le mini telecamere

 
L'inchiesta
Taranto, evasione fiscale fatture false per concorsi di bellezza: chiesto processo per 30

Taranto, evasione fiscale fatture false per concorsi di bellezza: chiesto processo per 30

 
Dai Carabinieri
Martina, maltratta i genitori per il denaro: arrestata una 27enne

Martina, maltratta i genitori per il denaro: arrestata una 27enne

 
Infortunio sul lavoro
Tarantino morì folgorato in Friuli: chiesto processo per due persone

Tarantino morì folgorato in Friuli: chiesto processo per due persone

 
L'appello
Melucci alla Regione Puglia: «per l'ex Ilva chiusura area a caldo e accordo su programma»

Melucci alla Regione Puglia: «per l'ex Ilva chiusura area a caldo e accordo su programma»

 
L'incidente
Arcelor Mittal, tragedia sfiorata a Taranto: crolla una lamiera, nessun ferito

Arcelor Mittal, tragedia sfiorata a Taranto: crolla una lamiera, nessun ferito

 
Il caso
Taranto, spaccia ovuli di hashish mentre è ai domiciliari: in manette 24enne

Taranto, spaccia ovuli di hashish mentre è ai domiciliari: in manette 24enne

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl contest
Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

 
TarantoLa visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

formazione

Da Taranto a Bilbao
generazione «Erasmus»

La «Renato Moro» unica scuola d'Italia nel progetto comunitario placet della comunità europea

Da Taranto a Bilbao generazione «Erasmus»

di Maristella Massari

A Taranto l’Erasmus è arrivato ben prima dell’università per gli studenti della scuola primaria e secondaria «Renato Moro». L’istituto comprensivo, diretto da Loredana Bucci, ha presentato un progetto in ambito comunitario che è stato valutato con il massimo del punteggio tra tutti quelli inviati dalle scuole di ogni regione d’Italia, aggiudicandosi l’ambito riconoscimento.

Quattro le scuole selezionate in tutta Europa: la Renato Moro di Taranto, appunto, la Gilwern Primary School in Galles, il Colegio Del Sagrado Corazon En Bermeo di Bilbao e la Angel Kanchev in Bulgaria.

Preparati adeguatamente, un gruppo di dieci studenti tarantini, di prima e seconda media, ha trascorso una settimana nei Paesi Baschi. I ragazzi, che parlano la lingua inglese in maniera piuttosto fluente, sono stati ospitati in famiglia. Ognuno di loro è stato «assegnato» ad una famiglia diversa ed ha trascorso il periodo di studio quasi «alla pari».

«Il progetto, denominato Green in Europe - ha spiegato il dirigente scolastico Loredana Bucci -, nasce dal bisogno di scambiare e divulgare, tra docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado dei diversi paesi della Comunità Europea, buone prassi che sviluppino e diffondano iniziative didattiche per far acquisire agli allievi competenze e conoscenze fondamentali, uno spirito imprenditoriale ed un comportamento rispettoso dell’ambiente. I ragazzi conosceranno e confronteranno le buone prassi adottate dagli altri paesi partner in materia di stili di vita ecosostenibili. Inoltre i giovani studenti saranno guidati a produrre idee imprenditoriali per «esportare» oppure «importare» lo stile di vita sano ed ecocompatibile che nel paese del partenariato risulta efficace oppure innovativo. Così - spiega la preside - si allenano futuri cittadini d’Europa, a pensare e a progettare anche una Green Economy, ossia dei futuri sistemi di produzione e consumo basati su un utilizzo sostenibile delle risorse e una riduzione degli impatti negativi sull’ambiente».

Lo sviluppo e il coordinamento del progetto realizzato dalla «Renato Moro», che ha ottenuto il massimo dei punteggi assegnati dalla Comunità Europea, ha visto impegnati i docenti Assunta Carbone, Luca Battista, Gabriella Morgese e Michela Leandro, sotto la supervisione della dirigente Loredana Bucci. Le famiglie degli studenti hanno collaborato con la scuola dando anche la loro disponibilità ad ospitare i ragazzi della scuola bulgara che a breve verranno a Taranto per la loro settimana di scambio culturale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie