Domenica 26 Giugno 2022 | 00:51

In Puglia e Basilicata

impresa

Tessitura Mottola, a luglio il contratto con la "Motion group"

Tessitura Mottola: azienda non anticipa Cig, scatta il sit-in a Taranto. La smentita: anticipi per 1,3 mln

L'annuncio del viceministro Todde con il senatore Mario Turco per il futuro della struttura tarantina

18 Maggio 2022

Redazione online

TARANTO - È previsto per luglio il deposito del contratto di sviluppo con il piano industriale di Motion Group, multinazionale leader nel settore della meccatronica, che ha presentato nelle scorse settimane al ministero dello Sviluppo economico la manifestazione di interesse per la reindustrializzazione dello stabilimento di proprietà della Tessitura di Mottola srl, appartenente al Gruppo Albini, chiuso lo scorso anno. Lo hanno annunciato il viceministro dello Sviluppo economico Alessandra Todde e il senatore Mario Turco, vicepresidenti del M5S, in un incontro con i lavoratori e i rappresentanti sindacali che si è svolto questa mattina a Mottola (Taranto), alla presenza del sindaco Giampiero Barulli.

Turco ha precisato che in seguito si potrà «stipulare un accordo con la Regione Puglia affinché ai 117 lavoratori ai quali a dicembre scadrà la Cig sia assicurato un percorso di riqualificazione professionale». «Da parte del Movimento 5 Stelle - ha concluso - c'è tutta volontà politica di dare risposte certe in tempi brevi ai lavoratori e alle loro famiglie, proseguendo il percorso sinergico fra Governo, Regione e Comune di Mottola».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725