Giovedì 04 Giugno 2020 | 17:43

NEWS DALLA SEZIONE

le nuove date
Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno

Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno. Dal 6 giugno 9 settimane di Cig per 8mila operai

 
l'onorificenza
Beniamino Laterza

Taranto, un vigilante del «Moscati» ora è Cavaliere della Repubblica

 
trasporto ferroviario
Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

 
problemi al siderurgico
Mittal Taranto, fabbrica in stato di abbandono: denuncia Fiom ai commissari Ilva

Mittal Taranto, fabbrica in abbandono e sicurezza a rischio: denuncia ai commissari Ilva

 
Cultura
A Taranto riapre il museo MarTa «Ripartiamo dalla storia»

A Taranto riapre il museo MarTa: «Ripartiamo dalla storia»

 
L'inchiesta
Taranto, la Marina, sull'appalo mense l'Anac ha aperto un fascilolo

Taranto, mense della Marina: l'Anac apre fascicolo

 
operazione tabula rasa
Taranto, spaccio ed estorsioni: smantellato sodalizio criminale, 11 misure cautelari

Taranto, spaccio ed estorsioni: smantellato sodalizio criminale, 9 arresti, 46 indagati

 
Il siderurgico
Arcelor Mittal, Rizzo (Usb): «Da multinazionale schiaffo al governo»

Arcelor Mittal, Rizzo (Usb): «Da multinazionale schiaffo al governo»

 
Ambiente
Taranto, santuario dei delfini all’isola di San Paolo

Taranto, in arrivo il «santuario dei delfini» all’isola di San Paolo

 
2 giugno
Taranto, il MArTA riapre con un segno di «rinascita»

Taranto, il MArTA riapre con un segno di «rinascita»

 
atti persecutori
Taranto, armato si fa trovare sotto la casa della ex: arrestato stalker 48enne

Taranto, armato si fa trovare sotto la casa della ex: arrestato stalker 48enne

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa richiesta
Fase 3, la Basilicata chiede ad Arcuri altri 300mila tamponi

Fase 3, la Basilicata chiede ad Arcuri altri 300mila tamponi

 
Barioperazione gdf
Bari, frode fiscale: sigilli a beni per 3,7mln di euro a società rifiuti

Bari, frode fiscale: sigilli a beni per 3,7mln di euro a società rifiuti Tradeco

 
FoggiaI provvedimenti
Tre casi di stalking nel Foggiano: tra questi una 26enne che molestava una sua ex amica

Tre casi di stalking nel Foggiano: tra questi una 26enne che molestava una sua ex amica

 
Tarantole nuove date
Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno

Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno. Dal 6 giugno 9 settimane di Cig per 8mila operai

 
Materaripresa
Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

Sindaco De Ruggieri: «A Matera non ci sono più casi di Coronavirus»

 
Leccenel salento
Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 

i più letti

nel tarantino

Roccaforzata, 13 sarte confezionano una mascherina per ciascun abitante

Il paese conta circa 1800 abitanti: il materiale è stato fornito dal Comune

Roccaforzata, 13 sarte confezionano una mascherina per ciascun abitante

Tredici sarte, professioniste e non, con le loro macchine da cucire hanno confezionato una mascherina a testa per ogni cittadino di Roccaforzata, in provincia di Taranto. L’amministrazione comunale ha procurato la materia prima necessaria, come rotoli di TNT (stesso materiale per fabbricare le mascherine chirurgiche) ed elastico, ma la maggior parte delle mascherine è stata realizzata in telo Biptex. «Ieri - spiega una nota del Comune del Tarantino, che conta poco più di 1800 abitanti - abbiamo provveduto a distribuire in ogni casa una mascherina per ogni nostro concittadino grazie ai volontari che ringraziamo ulteriormente».

Sono stati utilizzati 600 teli chirurgici sterili 50x75 cm in Biptex (biaccoppiato TNT + politene) impermeabili, anche lavabili e sterilizzabili, donati dalla ditta di forniture ospedaliere di dispositivi medico chirurgici di Taranto. «Se ciò è stato attuato - aggiunge il Comune - è grazie alla generosità di 13 nostre infaticabili concittadine che con pazienza hanno svolto un lavoro minuzioso e certosino per realizzare in tempi record (dedicando diverse ore durante le giornate) le mascherine». L’amministrazione esprime alle sarte «gratitudine e riconoscenza per la professionalità e dedizione applicata».

(foto Facebook Comune di Roccaforzata)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie