Venerdì 21 Febbraio 2020 | 10:19

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Tarantino
Grottaglie, spacciano ai giardinetti, accanto ai bimbi che giocano: polizia intercetta 3 responsabili

Grottaglie, spacciano ai giardinetti, accanto ai bimbi che giocano: polizia intercetta 3 responsabili

 
L'operazione
Taranto, gli appalti della Marina«decisi» alle feste cantando«La società dei magnaccioni»

Taranto, mazzette per gli appalti della Marina: 12 arresti. «Gare a tavolino»

 
la decisione
Taranto, ex Ilva, dirigenti prosciolti per la morte di Iodice

Taranto, ex Ilva, dirigenti prosciolti per la morte di Iodice

 
La sentenza d'appello
Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco non dovrà risarcire Comune

Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco Di Bello non dovrà risarcire Comune

 
Il caso
Taranto, controlli antidroga a tappeto in città: sospesa una discoteca di Castellaneta

Taranto, controlli antidroga a tappeto in città: sospesa discoteca Cromie di Castellaneta

 
Lotta alla droga
Catellaneta, sei misure per tentata estorsione, spaccio e porta abusivo di armi

Catellaneta, sei misure per tentata estorsione, spaccio e porta abusivo di armi

 
Politica
Taranto, Laricchia (M5s) : «Noi, al lavoro per riconvertire la città»

Taranto, Laricchia (M5s) : «Noi, al lavoro per riconvertire la città»

 
Stalking
Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

 
AERONAUTICA MILITARE
Taranto, il 36° Stormo e l'84° Csarregalano un sorriso ai piccoli malati

Taranto, il 36° Stormo e l'84° Csar regalano un sorriso ai piccoli malati

 
La «staffetta»
Taranto, mercoledì arrivano le Sardine. Poi sarà la volta di Squinzano

Taranto, mercoledì arrivano le Sardine. Poi sarà la volta di Squinzano

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, Simeri: «Con la Cavese ci giochiamo tanto»

Bari, Simeri: «Con la Cavese ci giochiamo tanto»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariverso l'arrivo del papa
Incontro vescovi a Bari: oggi ospiti in parrocchie diocesi, ecco dove andranno

Incontro vescovi a Bari: oggi ospiti in parrocchie diocesi, ecco dove andranno

 
Foggianel Foggiano
S.Paolo Civitate, tentò di uccidere 30enne per debito di droga: arrestato

S.Paolo Civitate, tentò di uccidere 30enne per debito di droga: arrestato

 
TarantoNel Tarantino
Grottaglie, spacciano ai giardinetti, accanto ai bimbi che giocano: polizia intercetta 3 responsabili

Grottaglie, spacciano ai giardinetti, accanto ai bimbi che giocano: polizia intercetta 3 responsabili

 
Materail 23 febbario
Le maschere antiche della Basilicata sfileranno al Carnevae di Fiume

Le maschere antiche della Basilicata sfileranno al Carnevae di Fiume

 
Potenzanel Potentino
«Paga 300 euro o diffondo notizie sulla tua vita privata»: un arresto ad Atella

«Paga 300 euro o diffondo notizie sulla tua vita privata»: un arresto ad Atella

 
LeccePresi dai Cc
Carmiano, rapinatori portano via carte Bancomat e si fanno fotografare allo sportello: arrestati

Carmiano, rapinatori portano via carte Bancomat e si fanno fotografare allo sportello: arrestati

 
Bariil bilancio
Aeroporti Bari e Brindisi, traffico in aumento del 9,6% rispetto al 2019

Aeroporti Bari e Brindisi, traffico in aumento del 9,6% rispetto al 2019

 
BatLa curiosità
Canosa, santini e fiori: il cruscotto dell'auto diventa un «altarino»

Canosa, santini e fiori: il cruscotto dell'auto diventa un «altarino»

 

i più letti

Il caso depuratore

Ambiente, Mattarella scrive a una bimba di Manduria: «Non perdere la fiducia»

Il Capo dello Stato ha scritto a una studentessa pugliese che aveva manifestato preoccupazioni sul tema dell'inquinamento marino

Sergio Mattarella, presidente della Repubblica italiana

Sergio Mattarella, presidente della Repubblica italiana

«Continua ad impegnarti sul problema dell’inquinamento marino e a non perdere la fiducia nel futuro del nostro Paese». E’ il messaggio inviato, attraverso l’ufficio di segreteria, dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Giulia Tarentini, 12 anni, alunna della classe 2^B della scuola media del comprensivo «Prudenzano» di Manduria (Taranto). Giulia - è detto in una nota della scuola - ha deciso di inviare una lettera al Capo dello Stato, segnalando i rischi di inquinamento del mare che potrebbero derivare dal depuratore in costruzione a Manduria.

«Ho deciso di scrivere a Lei perché è una persona molto importante, ma anche molto umile - scrive Giulia -. Nel mio paese ci sono molti problemi, fra cui uno in particolare che riguarda il mio mare. Stanno costruendo un grande depuratore e c'è il rischio che i reflui possano finire in mare. Ciò significa che io e tutte le altre persone non potremmo più recarci al mare. Si rischia, insomma, un grave danno ecologico e nessuno sta facendo nulla per scongiurarlo». Dopo circa un mese, la sorpresa: Giulia e la sua famiglia trovano nella buca delle lettere di casa una missiva del Quirinale.

«Il Presidente della Repubblica - è scritto - ti ringrazia per le considerazioni che hai voluto condividere sul grave problema dell’inquinamento marino che, vivendo a Manduria, ti sta particolarmente a cuore». «Tu sai che sul problema dell’inquinamento a livello mondiale, così complicato e delicato, sono intervenuti moltissimi ragazzi, alcuni più grandi di te, scendendo a manifestare nelle piazze di tante città del mondo. Il cambiamento profondo, di stile di vita e di mentalità, deve comunque avvenire a opera di tutti noi e il Capo dello Stato - conclude la lettera - sta profondendo tutto il suo impegno, pur nei limiti delle sue competenze, per questo, facendo sentire spesso la sua voce perché anche l’Italia faccia al meglio la propria parte».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie