Sabato 06 Giugno 2020 | 04:39

NEWS DALLA SEZIONE

mobilità sostenibile
Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali

Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali. Stanziati 13,8 mln dalla Regione

 
bandito solitario
Taranto, prima il colpo all'Eurospin poi la fuga: 55enne arrestato dalla polizia

Taranto, prima il colpo all'Eurospin poi la fuga: 55enne arrestato dalla polizia

 
Consiglio di Stato
Taranto, nuovo ospedale: l’aggiudicazione va avanti

Taranto, nuovo ospedale: l’aggiudicazione va avanti

 
Arcelor Mittal
Taranto, tensioni alla portineria A del siderurgico

Taranto, tensioni alla portineria A del siderurgico

 
Operazione «Tabula Rasa»
gdf

Taranto, le mani degli ex «Sacra Corona Unita» sulle riprese del film prodotto da Fandango

 
La denuncia della Fim
Arcelor Mittal, ditte appaltate non pagate: «Ritirati operai dalla fabbrica»

Arcelor Mittal non paga ditte appalto: «Ritirati operai dalla fabbrica di Taranto» VD

 
La trovata
Ginosa, l'idea di un lido per il distanziamento: «Qui come su un'isola deserta»

Ginosa, l'idea di un lido per il distanziamento: «Qui come su un'isola deserta»

 
L'iniziativa
Puglia, in arrivo «buoni trasporto» per operai agricoli nel Tarantino

Puglia, in arrivo «buoni trasporto» per operai agricoli nel Tarantino

 
le nuove date
Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno

Mittal, a Taranto ispezione dei commissari ex Ilva dall'8 al 10 giugno. Dal 6 luglio 9 settimane di Cig per 8mila operai

 
l'onorificenza
Beniamino Laterza

Taranto, un vigilante del «Moscati» ora è Cavaliere della Repubblica

 
trasporto ferroviario
Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariAmbiente
Polignano, Parco Costa Ripagnola, ricorso proprietari a Mattarella per annullamento legge istitutiva

Polignano, Parco Costa Ripagnola, ricorso proprietari a Mattarella per annullamento legge istitutiva

 
FoggiaEdilizia
San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

San Giovanni Rotondo, l'Arca consegna 18 alloggi. Emiliano: «Casa è sinonimo di dignità»

 
Brindisiterapia Covid
Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

Brindisi, al «Perrino» prime 2 donazioni di plasma iperimmune

 
LecceCoronavirus
Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

 
Potenzafase 3
Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tonano in regione

Basilicata, piattaforma online per autosegnalazioni di lucani che tornano in regione

 
BariI dati
Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

Effetto Covid 19, meno reati a Bari e nella Bat: il bilancio dei carabinieri

 
Tarantomobilità sostenibile
Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali

Taranto prima in Puglia nella graduatoria: 800mila euro per piste ciclopedonali. Stanziati 13,8 mln dalla Regione

 

i più letti

nel Tarantino

Manduria, anziano pestato a morte: Cassazione respinge ricorso dei due «bulli»

Restano in comunità i due minori coinvolti nella morte del pensionato Antonio Stano, avvenuta il 23 aprile scorso

Manduria, anziano picchiato a morte: 8 persone fermate, 6 sono minori

Restano in comunità i due minorenni coinvolti nelle violenze e vessazioni che lo scorso 23 aprile hanno portato alla morte un pensionato disabile di Manduria (Taranto), Antonio Stano di 66 anni. Lo ha deciso la Cassazione che ha dichiarato inammissibile il ricorso dei legali dei due minori contro il collocamento in comunità, deciso dal Tribunale del riesame di Taranto lo scorso 16 luglio.

VIA AL RITO ABBREVIATO - È iniziato davanti al gup di Taranto Vilma Gilli il processo con rito abbreviato a carico di tre maggiorenni (Gregorio Lamusta, Antonio Spadavecchia e Vincenzo Mazza) coinvolti nell’inchiesta sulla morte di Antonio Cosimo Stano, il pensionato di 66 anni di Manduria deceduto il 23 aprile dopo una serie di aggressioni (i cui video venivano rilanciati su whatsapp) da parte di più gruppi di giovani. I tre imputati, assistiti dagli avvocati Armando Pasanisi, Lorenzo Bullo e Franz Pesare, rispondono di tortura aggravata dalla sopraggiunta morte, violazione di domicilio, sequestro di persona, lesioni personali, percosse, molestie e furto.

In procedimenti separati, per tredici minorenni (due nel processo ordinario e undici nel processo con l’abbreviato), era stata già chiesta dai legali difensori la «messa alla prova».

L’udienza per i tre maggiorenni è stata aggiornata al 13 novembre. Prima dell’avvio della discussione delle parti (requisitoria dell’accusa e arringhe della difesa) il pm Remo Epifani intende ascoltare tutti i consulenti dell’accusa e del collegio difensivo chiamati a esprimere le proprie valutazioni sulle cause della morte del pensionato. Secondo la consulenza tecnica degli inquirenti, le condotte addebitate agli imputati rappresentano «una concausa nella comparsa della patologia di cui era affetto l’uomo, ulcera duodenale, favorendone peraltro il tardivo ricovero in ambiente ospedaliero, avendo ingenerato in lui un atteggiamento di paura e chiusura di tipo negativo nei confronti dell’ambiente esterno».

Erano stati gli stessi difensori a condizionare la scelta del rito abbreviato all’ascolto dei consulenti di parte, che confutano la relazione dei consulenti dell’accusa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie