Martedì 16 Ottobre 2018 | 07:19

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Lotta agli incivili

Taranto, blitz contro le tendopoli di viale del Tramonto

Raffica di controlli in città della polizia locale anche nella popolosa spiaggia di San Vito

Blitz della Polizia a Taranto

TARANTO - Con la notte di San Lorenzo è scattata l’ordinanza «anti-inciviltà». Pugno duro del Comune di Taranto contro musica a tutto volume nei chioschi sul lungomare, bancarelle e tavolini selvaggi, strade e marciapiedi disseminati di bottiglie di vetro e camper in sosta vietata in viale Jonio e viale del Tramonto.

A Ferragosto sarà tolleranza zero: chi trasgredisce e sporca le strade o diffonde musica a tutto volume rischia multe anche di 500 euro. Ritiro della licenza per i recidivi. Il primo blitz è scattato durante la notte delle stelle nelle zone della movida. Una ventina di uomini di polizia locale, polizia di Stato e carabinieri ha setacciato i luoghi maggiormente colpiti dall’inciviltà, notificato la nuova ordinanza firmata dal sindaco Melucci e dal dirigente della polizia municipale Michele Matichecchia e elevato multe ai venditori ambulanti indisciplinati. Nel mirino bar e chioschi di via Garibaldi e del lungomare che occupano abusivamente suolo pubblico con tavolini e attrezzature diffondendo musica a tutto volume fino a tarda ora. Un primo significativo passo avanti contro atteggiamenti incivili segnalati sempre con maggiore frequenza dai cittadini del Borgo e dell’Isola, che si lamentano per lo spettacolo indecoroso offerto dai rifiuti lasciati in giro in ogni dove e per musica a volume assordante e schiamazzi fino alle prime luci del mattino. «Le multe finora non hanno rappresentato un deterrente.

Interveniamo, multiamo, facciamo spegnere la musica ma dopo poco riprendono – spiegano dal comando della polizia locale – ma con la nuova ordinanza si rischia di perdere la concessione e ci auguriamo di riportare il centro a condizioni più vivibili».

L’ordinanza «anti-inciviltà» vieta la vendita e il consumo di bevande in bottiglia o lattina (anche nei distributori automatici) da mezzanotte alle cinque del mattino a meno che le bevande non siano consumate nei locali, interni o esterni, dei locali che le hanno somministrate. I titolari di ristoranti, bar, chioschi, distributori di street food hanno l’obbligo di assicurare la pulizia e la massima condizione di igiene delle loro aree, dovranno esporre cartelloni sulle norme di convivenza civile, contenimento delle emissioni sonore e sanzioni previste per il disturbo della quiete pubblica. «Si fa divieto di porre in essere tutti quei comportamenti gravemente lesivi del decoro cittadini», è scritto nell’ordinanza, come ad esempio abbandono di rifiuti, schiamazzi, grida, imbrattamento di spazi pubblici. Per quanto riguarda la musica nelle aree pubbliche, dalla domenica al mercoledì sarà possibile diffonderla fino all’una di notte mentre dal giovedì al sabato fino alle 2 ma silenzio fino alle otto del mattino pena multe salate. I locali che diffondono musica dovranno inoltre dotarsi di relazione di impatto acustico e rispettare i limiti di emissioni come previsto dalla legge. L’ordinanza ha valore fino a fine ottobre 2019. Per Ferragosto sarà tolleranza zero anche per la «camperopoli» di San Vito.

A viale Jonio sono stati installati dei new jersey di cemento per evitare la sosta selvaggia delle auto sulla spiaggia e verranno installate passerelle per consentire ai disabili l’accesso al mare. A viale del Tramonto la polizia locale ha già esposto i divieti di parcheggio per i camper e tra il 14 e il 15 si prevedono controlli e multe per chi si accampa vicino al mare. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Trasportava 4 chili di eroina: arrestato albanese a Taranto

Trasportava 4 chili di eroina: arrestato albanese a Taranto

 
Taranto, in arrivo otto milioni per acquistare 40 bus

Taranto, in arrivo otto milioni per acquistare 40 bus

 
Taranto, per la corsa alla Provinciasarà sfida tra Melucci e Giugliotti

Taranto, per la corsa alla Provincia sarà sfida tra Melucci e Gugliotti

 
Scarsa igiene, chiuso market etnico a Taranto

Scarsa igiene, chiuso market etnico a Taranto

 
Ginosa M., fa irruzione in casae pesta coniugi: in cella 41enne

Ginosa M., fa irruzione in casa e pesta coniugi: in cella 41enne

 
Elezioni provinciali a TarantoMelucci: Emiliano fuori dalla sfida

Elezioni provinciali a Taranto
Melucci: Emiliano fuori dalla sfida

 
Ilva, forse mille giovani lasciano:attratti dai 100mila € di incentivo

Ilva, forse mille giovani lasciano: attratti dai 100mila € di incentivo

 
Taranto, incendio davanti l'abitazione del direttore dell'Atam

Taranto, incendio davanti l'abitazione del direttore dell'Atam

 

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS