Lunedì 27 Gennaio 2020 | 17:40

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
FoggiaIl caso
Omicidio boss Raduano, chieste due condanne a 18 anni per agguato a Vieste

Omicidio boss Raduano, chieste due condanne a 18 anni per agguato a Vieste

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
PotenzaPost elezioni
Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

Automobilismo - Riparte la Formula 1, Raikkonen-Ferrari in "pole"

Prima gara della nuova Stagione a Melbourne, in Australia. Il pilota finlandese, dopo l'addio di Schumacher, debutta con la scuderia di Maranello e si piazza subito in testa alla partenza. Problemi per la "rossa" del brasiliano Felipe Massa. Il Gran premio in televisione su Rai Uno dalle 3,15 (mattina) di domenica 18 marzo
Kimi Raikkonen della Ferrari MELBOURNE (Australia) - Prima gara della stagione e prima pole position per la Ferrari. Davanti a tutti si è piazzato Kimi Raikkonen, al suo debutto in un Gran Premio con la squadra di Maranello. Questa è la settima volta che un pilota della Ferrari partirà dalla pole nel Gran Premio d'Australia, la numero 187 nella storia del Cavallino Rampante in Formula 1. Per Raikkonen dodicesima pole della sua carriera. «Una bella qualifica, peccato per Felipe, che non ha potuto ottenere quel risultato che era nelle sue possibilità - ha dichiarato il finlandese - Credo che abbiamo una macchina più competitiva sul ritmo di gara piuttosto che sul giro secco. Di solito qui le corse possono essere rocambolesche e non si sa mai cosa può accadere: se tutto filerà per il verso giusto allora avremo buone possibilità ma sarà importante raccogliere il massimo dei punti possibile. La notte della vigilia? Dormirò tranquillamente, come ho sempre fatto. Preoccupato per i problemi al cambio che ha avuto Felipe? Non si può mai essere tranquilli al 100% ma sono sicuro che la squadra farà il massimo per cercare di mettermi nelle migliori condizioni possibili.»
Sfortunato invece Felipe Massa, fermato dai problemi al cambio che lo hanno relegato in 16ª posizione. «È stato davvero un peccato per il problema al cambio che mi ha costretto a fermarmi durante la seconda parte delle qualifiche - ha detto il brasiliano - spero che sia stata la prima e l'ultima volta che mi accade un cosa simile in questa stagione».
«Domani - prosegue Massa - il mio obiettivo sarà quello di terminare la gara, cercando di rimontare il maggior numero di posizioni in classifica. Rimango fiducioso perché so che abbiamo una macchina molto buona sul ritmo di gara: è chiaro che sarà difficile arrivare nelle prime posizioni ma ce la metterò tutta per arrivare almeno in zona punti, cercando di sfruttare tutte le opportunità che mi si presenteranno».
Jean Todt commenta così le prime qualifiche della stagione: «Un inizio dolce amaro del primo weekend del Campionato 2007. Da una parte c'è la soddisfazione per la pole conquistata dal nuovo arrivato, Kimi Raikkonen; dall'altra c'è la delusione per il problema al cambio che ha appiedato in Q2 un Felipe Massa impeccabile fino a quel momento del fine settimana. La Ferrari ha dimostrato oggi di avere il potenziale per essere protagonista, in una giornata che ha visto confermarsi quei rapporti di forze che si erano delineati nel corso dei test invernali. I parametri determinati nella gara sono da quest'anno ridotti a tre, visto che tutti dispongono delle gomme Bridgestone: strategia, affidabilità e prestazione. Oggi abbiamo avuto la prestazione ma non l'affidabilità. Ora dobbiamo vedere come sfruttare al meglio le possibilità che offre il regolamento sportivo, soprattutto per quello che riguarda le modalità di utilizzo dei due tipi di pneumatici».
Infine l'analisi del direttore tecnico Luca Baldisserri: «Una bellissima qualifica per Kimi, subito in pole al suo esordio. La sua macchina ha funzionato alla perfezione e lui ha guidato da par suo. Siamo invece molto dispiaciuti per Felipe che, a causa di un problema al cambio, non ha potuto praticamente disputare le prove cronometrate. Già al termine delle libere avevamo visto che c'era un comportamento anomalo nel cambio della sua F2007, che è stato sostituito per precauzione: purtroppo, il problema si è verificato nuovamente, costringendolo a fermarsi lungo la pista. Ora dobbiamo analizzare attentamente la situazione per vedere come porvi rimedio e per cercare di rimediare ad una posizione di partenza che per Felipe non è certamente all'altezza delle aspettative. Per quanto riguarda Kimi, cercheremo di sfruttare al meglio la pole position, sapendo che ci attende comunque una gara molto dura in cui l'affidabilità, la strategia ed il lavoro della squadra saranno, come sempre, cruciali».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie