Giovedì 15 Aprile 2021 | 12:39

NEWS DALLA SEZIONE

Marina Militare
Portaerei Cavour, nelle acque americane l'addestramento per gli F35B

Portaerei Cavour, nelle acque americane l'addestramento per gli F35B

 
La crisi
L'Esercito dona aiuti alla Caritas di Barletta

L'Esercito dona aiuti alla Caritas di Barletta

 
solidarietà
L'Esercito dona uova di Pasqua a 37 bambini ospiti del Cara di Bari

L'Esercito dona uova di Pasqua a 37 bambini ospiti del Cara di Bari

 
Con l'82° Reggimento
Barletta, nella caserma «Stella» 50 fanti della Pinerolo pronti all'azione

Barletta, nella caserma «Stella» 50 fanti della Pinerolo pronti all'azione

 
Il caso
Taranto, la portaerei Cavour conclude prove in mare con gli F35

Taranto, la portaerei Cavour conclude prove in mare con gli F35

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, contro il Palermo torna Celiento?

Bari calcio, contro il Palermo torna Celiento?

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPovertà
Bari, la baraccopoli di Corso Italia

Bari, la baraccopoli di Corso Italia

 
Foggianel foggiano
Cerignola, anziana trovata morta in camera da letto, accanto il marito ferito da colpo di pistola

Cerignola, anziana trovata morta in camera da letto, accanto il marito ferito da colpo di pistola

 
LecceL'inchiesta
Lecce, chiuse le indagini su Paride e Giancarlo Mazzotta

Lecce, chiuse le indagini
su Paride e Giancarlo Mazzotta

 
MateraIl caso
Matera, violenze sulla compagna e scappa in Albania per non farsi arrestare: trovato 70enne, ai domiciliari

Matera, violenze sulla compagna e scappa in Albania per non farsi arrestare: trovato 70enne, ai domiciliari

 
BariIl caso
Taranto, la Procura barese indaga sui lavori del nuovo ospedale

Taranto, la Procura barese indaga sui lavori del nuovo ospedale

 
PotenzaIl virus
Vaccini, Bardi: «Modello Basilicata scelto anche a livello nazionale»

Vaccini, Bardi: «Modello Basilicata scelto anche a livello nazionale»

 
BrindisiIl caso
Versalis a Brindisi, stop agli impianti per nuova torcia a terra

Versalis a Brindisi, stop agli impianti per nuova torcia a terra

 
BatL'episodio
Barletta, viola coprifuoco e aggredisce poliziotto per evitare sanzione: arrestato

Barletta, viola coprifuoco e aggredisce poliziotto per evitare sanzione: arrestato

 

i più letti

Sicurezza

Puglia «Strade sicure»: nell'operazione dell'Esercito subentra il 9° reggimento fanteria «Bari» di Trani

Oltre 500 gli uomini e le donne dell'Esercito Italiano impegnati per garantire giornalmente la sicurezza delle principali piazze di Bari, dei Centri di accoglienza e richiedenti asilo, dell'aeroporto di Bari e del porto di Taranto

Puglia «Strade sicure»: nell'operazione dell'Esercito subentra il 9° reggimento fanteria «Bari» di Trani

FOGGIA - Ha avuto luogo oggi l’avvicendamento alla guida del Raggruppamento “Puglia-Basilicata” nell'ambito dell'operazione "Strade Sicure", dove l’11° reggimento genio guastatori di Foggia, comandato dal Colonnello Simone Gatto, ha ceduto le consegne al 9° reggimento fanteria “Bari” di Trani, comandato dal Colonnello Luca Carbonetti, Unità entrambe inquadrate alle dipendenze della Brigata “Pinerolo”.

Oltre 500 gli uomini e le donne dell'Esercito Italiano impegnati per garantire giornalmente la sicurezza delle principali piazze di Bari, della stazione e del Porto, assicurando anche il servizio di sorveglianza pressi i Centri di Accoglienza e Richiedenti Asilo (CARA) e i Centri per il Rimpatrio (CPR) pugliesi e lucani. Un dispositivo interforze, inoltre, garantisce il presidio dell'Aeroporto di Bari e del Porto di Taranto.

Durante i sei mesi di mandato, i soldati Italiani hanno condotto circa 4.000 pattuglie, identificando oltre 25.000 persone; tra questi interventi, 18 i fermi effettuati per diverse tipologie di reato che hanno portato in alcuni casi a provvedimenti cautelari nei confronti dei soggetti denunciati.  

Numerose inoltre le attività congiunte con le Forze dell'Ordine da cui sono scaturiti sequestri di armi da fuoco, munizioni ed un considerevole quantitativo di sostanze stupefacenti, ma anche interventi in soccorso di cittadini colti da malore o vittime di incidenti stradali.

L'Esercito Italiano concorre dal 2008 all'Operazione “Strade Sicure” su tutto il territorio nazionale in collaborazione con le Forze dell'Ordine, per contrastare la criminalità e prevenire eventuali attacchi terroristici e atti di sabotaggio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie