Sabato 25 Maggio 2019 | 11:55

NEWS DALLA SEZIONE

ESERCITO
San Severo, tre bombe d'aereodisinnescate dal Genio guastatori

San Severo, tre bombe d'aereo disinnescate dal Genio guastatori

 
MARINA MILITARE
A Taranto i nuovi gioielli tecnologicidal 10 giugno ecco Martinengo e Trieste

A Taranto i nuovi gioielli tecnologici dal 10 giugno ecco Martinengo e Trieste

 
ESERCITO
Foggia, il 21° Reggimento artiglieriasi addestra nel poligono Torre di Nebbia

Foggia, il 21° Reggimento artiglieria
si addestra nel poligono Torre di Nebbia

 
ESERCITO
La Brigata Pinerolo modello da imitareLa visita del capo di Stato maggiore Farina

La Brigata Pinerolo modello da imitare: la visita del capo di Stato maggiore Farina

 
ESERCITO
Matera, il saluto ai fanti piumaticoncluso il raduno nazionale

Matera, il saluto ai fanti piumati
concluso il raduno nazionale

 
AERONAUTICA MILITARE
Gioia, è partita la missione Black Shieldil 36° Stormo vigila sullo spazio aereo rumeno

Gioia, è partita la missione Black Shield
il 36° Stormo vigila sullo spazio aereo rumeno

 
ESERCITO
A Matera raduno nazionale bersaglieriIl 19 maggio la sfilata dei 100mila

A Matera raduno nazionale bersaglieri
Il 19 maggio la sfilata dei 100mila

 
ESERCITO
Iraq, missione Prima Particaa casa gli ultimi militari pugliesi

Iraq, missione Prima Partica
a casa gli ultimi militari pugliesi

 
ESERCITO
Foggia, rimossa dagli artificieriuna bomba dell'ultima guerra

Foggia, rimossa dagli artificieri
una bomba dell'ultima guerra

 
AERONAUTICA MILITARE
Bari, borsa di studio capitano Oriologiovedì la cerimonia di consegna

Bari, borsa di studio capitano Oriolo
giovedì la cerimonia di consegna

 
AERONAUTICA MILITARE
Bari, Oncoematologia pediatricale Frecce tricolori donano un sorriso

Bari, Oncoematologia pediatrica
le Frecce tricolori donano un sorriso

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'incidente
Lecce, si insedia e cade: frattura per il neo presidente della Corte di appello

Lecce, si insedia e cade: frattura per il neo presidente della Corte di appello

 
BrindisiDai Cc
Ceglie Messapica, droga nella lavatrice: arrestato un 34enne

Ceglie Messapica, droga nella lavatrice: arrestato un 34enne

 
PotenzaArrestato dai Cc
Melfi, era ai domiciliari ma spacciava: in cella 24enne

Melfi, era ai domiciliari ma spacciava: in cella 24enne

 
TarantoAl Comune
Taranto, ecco chi sono io nuovi assessori del Melucci-ter

Taranto, ecco chi sono i nuovi assessori del Melucci-ter

 
Speciale Elezioni 2019Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 

i più letti

AERONAUTICA MILITARE

F-35, addestramento in Sardegna
per i piloti di 32° Stormo di Amendola

Un team rischierato con l'obiettivo di aumentare la capacità operativa

F-35, addestramento in Sardegnaper i piloti di 32° Stormo di Amendola

Sei velivoli F-35A ed un team composto da piloti e manutentori del 32° Stormo dell'Aeronautica militare si sono rischierati  presso il Reparto sperimentale e di standardizzazione di tiro aereo (RSSTA) di Decimomannu (Cagliari) per un ciclo di addestramento avanzato di circa tre settimane. L'attività addestrativa consentirà ai piloti del 13° Gruppo di Amendola di consolidare l'esperienza maturata nelle numerose capacità operative già conseguite con il nuovo velivolo, tra cui quelle legate al suo impiego nel servizio di sorveglianza dello spazio aereo, e di proseguire il percorso per il raggiungimento della piena capacità operativa del sistema d'arma F-35A, obiettivo primario dopo l'Initial operational capability (IOC) conseguita lo scorso novembre in occasione del 4th flying course del TLP svolto sulla base aerea pugliese.


Nel corso del rischieramento verranno svolte varie tipologie di missioni di addestramento, sia diurne che notturne, in coordinamento con il RSSTA di Decimomannu ed il poligono interforze di Salto di Quirra. Grazie alle caratteristiche cosiddette omniruolo del nuovo sistema d'arma, che lo caratterizzano come piattaforma di 5a generazione rispetto a quelle multiruolo delle precedenti generazioni, in particolare per le capacità uniche del nuovo velivolo in termini di raccolta e gestione in tempo reale di dati (sensor fusion), è possibile esprimere contemporaneamente in volo tutta la gamma di capacità aero-tattiche in passato effettuate necessariamente con più tipologie di velivoli. I piloti possono quindi addestrarsi, nel corso dello stesso volo, ad una vasta gamma di missioni, tra cui combattimento con altri velivoli (air-to-air), simulazione di ingaggio con armamento di precisione di obiettivi sul terreno, attività ISR (Intelligence, surveillance and recconoiscence) per raccolta dati a supporto delle operazioni, attività di supporto ravvicinato a forze terrestri e marittime, guerra elettronica.


Le missioni di addestramento verranno svolte a quote ed in porzioni di spazio aereo dedicate, all'interno delle quali – attraverso sofisticate tecnologie di simulazione di cui è dotato il velivolo – sarà possibile per i piloti addestrarsi anche a tattiche e procedure di combattimento aereo ed ingaggio di precisione di obiettivi sul terreno, ma senza prevedere l'utilizzo e lo sgancio di alcun tipo di armamento. Tutto sarà infatti riprodotto da computer di bordo grazie ai quali saranno presentate ai piloti durante la missione le diverse tipologie di minacce in base agli scenari operativi che di volta in volta verranno simulati, e sempre in modo computerizzato il pilota potrà addestrarsi a fronteggiare e neutralizzare tali minacce in modo efficace. Tra l'altro, le capacità di virtual ed embedded training (addestramento al simulatore e addestramento virtuale a bordo del velivolo stesso) consentono di addestrarsi in totale sicurezza su tutte procedure, tattiche operative e sviluppo delle potenzialità del sistema d'arma, oltre che consentire una sostanziale riduzione di costi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • FSLep

    09 Febbraio 2019 - 19:07

    Bel copia ed incolla da qui: http://www.difesaonline.it/news-forze-armate/cielo/rischieramento-f-35-decimomannu-continua-addestramento-verso-piena-capacit%C3%A0

    Rispondi

    • Gaetano Campione

      09 Febbraio 2019 - 22:10

      Mettiamo in rete tutti i comunicati che arrivano dagli uffici stampa delle forze armate. Non capisco quale sia lo... scandalo. Se si riferisce alla firma che trova ogni volta Gaetano Campione è perché il sistema richiede per l'accesso le credenziali di chi opera sul computer e le riporta per poter rintracciare sempre e comunque l'autore del testo. Nessun plagio. Mi dispiace se la pensa diversamente. D'altra parte su tutti i comunicati c'è sempre il nome dell'autore che, ripeto, è quello che inserisce il testo.

      Rispondi