Giovedì 18 Aprile 2019 | 16:24

NEWS DALLA SEZIONE

ESERCITO
Lecce, commemorata la battaglia di Koplikuil 31° reggimento carri ricorda il passato

Lecce, commemorata la battaglia di Kopliku
il 31° reggimento carri ricorda il passato

 
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
Brindisi, emergenza alluvioni in Iranpartito dalla base Onu aereo con aiuti

Brindisi, emergenza alluvioni in Iran
partito dalla base Onu aereo con aiuti

 
AERONAUTICA MILITARE
Sei F-35 del 32° Stormo di Amendolaalla esercitazione Iniohos in Grecia

Sei F-35 del 32° Stormo di Amendola
alla esercitazione Iniohos in Grecia

 
MARINA MILITARE
Taranto, consegna del brevettoa 24 nuovi sommergibilisti

Taranto, consegna del brevetto
a 24 nuovi sommergibilisti

 
LA VISITA
Gioia, il comando della "Pinerolo"a lezione di logistica operativa

Gioia, il comando della "Pinerolo"
a lezione di logistica operativa

 
AERONAUTICA MILITARE
Da Gioia del Colle a Bergamovolo sanitario salva vita

Da Gioia del Colle a Bergamo
volo sanitario salva vita

 
AERONAUTICA MILITARE
Le Frecce Tricolori e San Nicolala tradizione si rinnova ancora

Le Frecce Tricolori e San Nicola
la tradizione si rinnova ancora

 
GUARDIA COSTIERA
Bari, la Giornata del narein porto la nave Diciotti

Bari, la Giornata del mare
in porto la nave Diciotti

 
AERONAUTICA MILITARE
Velivolo tedesco perde contatto radioi jet del 36° lo intercettano sul Montenegro

Velivolo tedesco perde contatto radio
i jet del 36° lo intercettano sul Montenegro

 
COMUNICATO DELLA DIFESA
"Il contingente italiano in Libiacontinua ad operare regolarmente"

"Il contingente italiano in Libia
continua ad operare regolarmente"

 
MARINA MILITARE
Le forze speciali libanesia lezione dal "San Marco"

Le forze speciali libanesi
a lezione dal "San Marco"

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLe dichiarazioni
Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
PotenzaA potenza
Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

AERONAUTICA MILITARE

Aeromobili pilotaggio remoto
Amendola, seminario internazionale

Ancora una volta la base pugliese centro di eccellenza

Aeromobili pilotaggio remotoAmendola, seminario internazionale

Ancora una volta la base di Amendola, sede del 32° Stormo e del 28° Gruppo, si conferma centro di eccellenza. Si è tenuto, infatti, un seminario internazionale su "Intelligence, surveillance, reconnaissance and remotely piloted aircraft systems" (ISR-RPAS). L'evento rientra nell'Iniziativa 5+5 Difesa ed è una delle 19 attività a guida italiana delle 45 inserite nel Piano d'azione 2018. Il seminario è un'attività che, in considerazione della notevole esperienza maturata dall'Aeronautica Militare nell'impiego di sistemi APR per lo svolgimento di missioni ISR riconosciuta anche all'estero, il capo di SMA ha inteso offrire per il tramite dello Stato maggiore Difesa in ambito Iniziativa 5+5.


Oltre all'Italia, hanno partecipato al meeting Francia, Malta e Spagna, Algeria, Marocco e Tunisia, i cui rappresentanti nazionali sono stati accolti dal direttore del Centro, colonnello Andrea Esposito. Nel corso delle attività sono stati esaminati svariati argomenti e aspetti peculiari del settore, tra cui l'integrazione e gestione degli APR negli spazi aerei, l'impiego degli APR di classe tattica e strategica, le capacità dell'A.M. di Processing, exploitation and dissemination (PED) nella gestione dei dati acquisiti con i sensori degli APR e la classificazione e la regolamentazione nazionale di tali sistemi. Sono state inoltre illustrate l'organizzazione del 28° Gruppo del 32° Stormo e le caratteristiche dei velivoli Predator in dotazione, nonché le possibilità addestrative e le capacità dei diversi sistemi di simulazione APR di sviluppare scenari condivisi ed effettuare missioni combined all'interno di piattaforme confederate con altri analoghi sistemi. I partecipanti hanno così avuto l'opportunità di confrontarsi, scambiare conoscenze ed esperienze e migliorare ulteriormente la reciproca comprensione e interoperabilità nel campo delle capacità di intelligence, sorveglianza e ricognizione offerte dai sistemi APR.

L'Iniziativa 5+5 Difesa è un forum di cooperazione incentrato sulle prospettive di difesa e sicurezza che raggruppa i Paesi del Mediterraneo occidentale, 5 della sponda Nord (Francia, Italia, Malta, Portogallo e Spagna) e 5 della sponda Sud (Algeria, Libia, Mauritania, Marocco e Tunisia). Obiettivo del partenariato è la reciproca collaborazione nell'affrontare i problemi di sicurezza nelle rispettive aree di interesse del Mediterraneo attraverso la realizzazione di attività pratiche e scambi di idee ed esperienze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400