Venerdì 22 Marzo 2019 | 03:41

NEWS DALLA SEZIONE

La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Fondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Regionali 2019
Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

 
Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 
I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'omicidio
Mattinata, ammazzata a fucilate vicino casa boss del clan Romito

Mattinata, boss clan Romito ammazzato a fucilate vicino casa

 
BariComune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 

a viggiano

Bonus gas confermato
per il 2018 ma «dimagrito»

La cifra si abbassa da 250 a 200 euro per una famiglia di due persone

Bonus gas confermatoper il 2018 ma «dimagrito»

di PINO PERCIANTE

VIGGIANO - Confermato il bonus gas, anche se in maniera ridotta, per i 10 comuni della Val d’Agri. Nonostante i due stop del Centro olio di Viggiano, anche per il 2018 i residenti usufruiranno dell’agevolazione inaugurata l’anno scorso per coprire le spese legate al riscaldamento. La cifra, però, si abbassa da 250 euro a circa 200 euro per una famiglia di due persone, a cui si aggiungono 40 euro in più (rispetto ai 50 dell’anno scorso) per ogni componente, anche minorenne. Gli accrediti, direttamente con bonifico bancario, dovrebbero partire nel giro di 20 giorni, o al massimo un mese. Da distribuire ci sono circa 2 milioni e mezzo di euro rispetto ai 3 milioni e 600 mila euro dell’anno scorso (circa il 40 per cento in meno per via dei due stop imposti al Centro olio), a cui si aggiungono gli avanzi del 2017 quando non tutti gli aventi diritto hanno fatto domanda. E proprio grazie a queste somme non erogate (circa 700 mila euro) e ai Comuni che hanno rinunciato alla loro quota (il 20 per cento) è stato possibile il salvataggio del bonus che altrimenti sarebbe stato quasi dimezzato.

«Nonostante tutte le difficoltà, il risultato è stato raggiunto – ha detto il sindaco di Viggiano Amedeo Cicala -. Sono soddisfatto perché la conferenza da me presieduta ha guardato per prima cosa all’interesse dei cittadini. I Comuni hanno deciso di rinunciare alla loro parte per darla alle famiglie: è stato possibile, così, mantenere il bonus sostanzialmente invariato rispetto all’anno scorso. Certo, non servirà a risolvere tutti i problemi ma nel nostro piccolo cerchiamo di aiutare i cittadini». Il bonus gas è frutto dell’accordo quinquennale firmato direttamente dai Comuni con le compagnie petrolifere Eni e Shell che operano sul territorio. Oltre a Viggiano, gli altri comuni che beneficiano dell’agevolazione sono Grumento, Marsiconuovo, Marsicovetere, Moliterno, Montemurro, Paterno, Sarconi, Spinoso e Tramutola. Si stima che siano oltre 10 mila le famiglie che usufruiranno del bonus gas. I residenti di Viggiano potranno contare, invece, su un bonus superiore perché ne percepiscono già uno che ammonta a circa 600 euro a famiglia, a cui si aggiungeranno i circa 300 euro in media del nuovo bonus. Inoltre, per chi ha partita Iva ci sono altri 700 euro in più . Una famiglia di Viggiano, quindi, può arrivare a prendere all’anno circa 1 600 euro. «Viggiano va di lusso – conclude Cicala - in questo momento è come se fosse una zona franca».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400