Sabato 23 Febbraio 2019 | 01:52

NEWS DALLA SEZIONE

Verso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
In vista del 24 marzo
Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

 
Economia
Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

 
L'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
La nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 
Mobilità
Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

 
Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
LecceSalento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
BariLa sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

regina d'autunno

Castagne, a Melfi
pronti-via per la raccolta

Ma sono lontane le cifre rispetto al passato. «Fino al 2010 la produzione toccava i 20-30 mila quintali»

castagne

di GIOVANNA TELESCA

Le castagne di Melfi, meglio note come «Marroncino», regine incontrastate dei frutti autunnali, stanno per ritornare sulle nostre tavole anche se con qualche giorno di ritardo rispetto allo scorso anno. Effettuato qualche giro di ricognizione nei castagneti - passo indispensabile per valutare il livello di maturazione dei ricci - la vera raccolta inizierà a giorni.

Un ritardo che si spiega con la lunga siccità che ha messo a dura prova l’intero comparto agricolo, nazionale e regionale, compreso quello delle castagne. Posticipata la raccolta, l’area del Vulture regala comunque uno straordinario colpo d’occhio offerto dai numerosi castagneti in fiore che, in un tripudio di colori e sapori tipici d’inizio ottobre, conservano inalterato tutto il loro fascino. Complessivamente nell’intera zona a ridosso del monte Vulture, tra privati e pubblici, sono circa 2 mila gli ettari di castagneti; numeri che scendono a circa 800 quando il riferimento è ai soli castagneti coltivati e considerati, dunque, alberi da frutto.

Ma quali sono le prime stime dell’imminente raccolta? «Difficile dare dei dati precisi – ha risposto Pietro Sinigaglia, presidente dell’associazione Castanicoltori del Vulture – le piante stanno bene e posso anticipare che si prevede un leggero incremento della produzione, ma siamo ancora molto lontani dai numeri di 6-7 anni fa».

Qualche dato. «Fino al 2010 – ha aggiunto Sinigaglia - negli anni considerati normali la produzione era compresa tra i 20 e i 30 mila quintali e generalmente la raccolta durava un mese. Ora, considerando che in alcune zone non si raccoglierà nulla, si potrebbe arrivare all’80 per cento in meno dei valori medi e la raccolta si esaurirà, su questo non ci sono dubbi, in poco più di una settimana».

E’ evidente, dunque, che sul mercato nazionale la produzione del «Marroncino» ha perso l’appeal dei tempi migliori quando i numeri erano di ben altro spessore. In questi anni un duro colpo è stato assestato da un parassita, in gergo cinipide, che ha falcidiato l’intera produzione. Sconfitto il cinipide, grazie agli importanti investimenti messi in campo dai privati e dalle istituzioni, in primis quelli dell’amministrazione comunale di Melfi e della Regione Basilicata, in questo anno solare le castagne hanno affrontato un altro nemico, altrettanto temibile, ovvero l’estate torrida e asciutta. D’altra parte però, proprio per l’assenza di umidità, alla minore quantità si accompagna una maggiore qualità del «Marroncino» che sarà protagonista della 58esima Sagra della Varola in programma, nella cittadina federiciana, il 21 e 22 ottobre prossimi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400