Sabato 23 Marzo 2019 | 21:24

NEWS DALLA SEZIONE

Verso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
Energia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Fondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Regionali 2019
Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

 
Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Bari, le scelte di mister Cornacchini"Palmese difesa forte e ben organizzata"

Bari, le scelte di mister Cornacchini
"Palmese difesa forte e ben organizzata"

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

 
PotenzaVerso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
BariPer i 4mila aventi diritto
Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

 
FoggiaMaltrattamenti in famiglia
Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

 
LecceNel Basso salento
Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

Incidente tra Casarano e Ugento:
giovane motociclista perde la vita

 
GdM.TVTraffico in tilt
Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

 
BrindisiGuidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
BatParla un imprenditore
Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

 

basilicata

Un «Parco del Mediterraneo»
per vincere la sfida del turismo

Sono coinvolti Appennino Lucano, Pollino e Vallo di Diano e Alburni

Un «Parco del Mediterraneo» per vincere la sfida del turismo

MARSICO NUOVO - Sviluppo economico integrato: c’è l’intesa tra i parchi del Mezzogiorno. L’accordo è stato raggiunto ieri tra il presidente del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Domenico Totaro, il presidente del Parco Nazionale del Pollino Domenico Pappaterra, il presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni Tommaso Pellegrino. I presidenti dei tre Parchi del Mezzogiorno si sono incontrati nella meravigliosa location della Certosa di Padula per stringere un nuovo patto sul futuro di queste ricche aree del Sud d’Italia.

L’accordo ha riguardato le nuove strategie da mettere in campo nell’ambito della Carta europea del turismo sostenibile (Cets) finalizzate ad uno sviluppo economico sostenibile, a valorizzare sempre più le risorse ambientali e culturali, ad intercettare flussi turistici costanti in collaborazione proficua con gli operatori del settore, ad implementare azioni di comunicazione condivise, ad elevare la qualità dell'accoglienza e migliorare l'accessibilità.

Soddisfatti i presidenti che hanno espresso la loro volontà di mettersi al lavoro da subito, con gli uffici preposti, per individuare le prime azioni da implementare utilizzando al meglio le opportunità offerte dagli strumenti di finanziamento legati alla programmazione europea 2014-2020, quali le misure interregionali per candidarsi ai bandi in partenariato, con progetti di estrema rilevanza.

I presidenti hanno condiviso l’importanza di lavorare in sinergia per mettere in rete un patrimonio straordinario che accomuna le tre Aree protette di Basilicata e Campania. Consapevoli che i territori siano pronti per strutturare un’offerta di qualità ed accogliere flussi turistici di nicchia che possano raggiungere i Parchi del Sud d’Italia, in tutti i periodi dell’anno.

L’idea conclusiva lanciata in questa occasione determinante, è stata quella di lavorare congiuntamente per creare un unico «Parco del Mediterraneo» che sia in grado di vincere le sfide del domani, di cogliere le opportunità di un’offerta turistica globale, di studiare ed adeguarsi ai cambiamenti dei gusti dei visitatori temporanei, attenti all’ambiente e affascinati dai siti culturali. Senza escludere l’impegno prioritario di continuare nell’opera di tutela dell’immenso patrimonio di biodiversità, di cui le Aree protette sono in possesso, lavorando insieme anche per rispondere al passaggio epocale che sta interessando il mondo e che riguarda i cambiamenti climatici già in atto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400